Commenti all'articolo Il partito di Conte è un bluff di Casalino

Torna all'articolo
Avatar
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Claudiogr2011@hotmaili.it
Claudiogr2011@hotmaili.it
7 Gennaio 2021 10:58

Io a questi seguaci di Conte non ci ho mai creduto. A parte quelle donnine che lo seguono soltanto per dire che è un bell’uomo. Come possa avere dei follower a livello politico è assurdo, visto che finora da questa politica di governo abbiamo soltanto ricevuto grandi delusioni. Gli italiani sono con l’acqua alla gola e non vedono l’ora di spedire a casa tutta quella gente.

Nuccio Viglietti
5 Gennaio 2021 9:06

Un bombo per quanto si sforzi mai diverrà farfalla…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Nuccio Viglietti
5 Gennaio 2021 8:54

In altri tempi questi due aspiranti attori da avanspettacolo avrebbero fatto i venditori di saponette a domicilio…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Laval
Laval
3 Gennaio 2021 15:21

Conte, il secondo violino. Mi ricordo quando Conte insediato nel governo conte1, pubblicamente chiedeva a Di Maio cosa doveva fare e ai suoi sostenitori consiglio come Alfonso Bonafede, poi crebbe e trovò conforto nei dettami della Merkel e Macron, mentre nel frattempo seguiva i consigli di Mattarella e prelati di sinistra. Conte non ha mai avuto una sua visione politica per andare dal punto A al punto B e quindi ha assunto il passo del gambero, avanti e indietro nelle sue decisioni infauste. Nominato il magnifico Arcuri di cui lui si ritiene non responsabile e nei suoi vari tentativi di attorniarsi di pretoriani e centurioni cade nella trappola di Renzi, che lo ha voluto al governo per ritornare dalle ceneri come l’araba fenice. Mattarella ha promesso che non ci sarebbe stato un governo conte3 o di transizione tecnico o altro se non un ritorno alle urne e lo verificheremo presto poiché lo scontro Conte-Renzi è ormai inevitabile. Conte non è un capo e tantomeno un leader per cui anche lui sarà felice che altri gli lavino i suoi panni sporchi in sua vece, anzi non vede l’ora che accada. Qualora perdesse come suo sostenitore Casalino, suo primo consigliere che vuole il partito di Conte, probabilmente nominerà la sua automobile senatore a vita. Meglio che ritorni nell’anonimato, ampiamente ricompensato per levarsi… Leggi il resto »