in

Il Pd prepara il blitz per lo ius soli

Dimensioni testo

L’emergenza pandemica ha falcidiato 10 punti percentuali di Pil, generato una crisi socio-economica con un veemente impatto sull’occupazione e sfinito moralmente gli italiani, ma il Pd ripropone la crociata sullo ius soli come se orbitasse in una galassia cosmica distante dalla realtà.

La legge sulla cittadinanza targata Pd

Ed ecco l’ex viceministro all’Interno Matteo Mauri, fresco di nomina come responsabile dell’Immigrazione del Pd, annunciare l’offensiva dei “lettiani” sulla legge di cittadinanza per i nuovi italiani. Per il deputato dei dem, in un’intervista rilasciata a Repubblica, l’obiettivo dello ius soli va centrato entro la fine della legislatura, sostenendo che «la legge sulla cittadinanza non può più attendere». La priorità per la sinistra, abituata ad involarsi sui cieli dell’astrazione, non è reimmettere nel circuito occupazionale le centinaia di migliaia di persone espulse dal mercato del lavoro a causa della pandemia, ma individuare nel canale migratorio quella “manodopera” elettorale che ha sempre più difficoltà a reclutare fra gli italiani.

Ius soli? Una riforma superflua

L’acquisizione della cittadinanza non può diventare un automatismo, dovendo essere, invece, la consacrazione di un percorso di autentica integrazione. Inoltre, i dati sul tasso di naturalizzazione pongono l’Italia (2,54%) sopra la media Ue (2%), attribuendo allo Stato italiano un primato nella concessione della cittadinanza che rende superfluo ogni innovazione normativa dedicata alla materia. Perché si dovrebbero semplificare i criteri per accedere al titolo di cittadino se deteniamo i livelli più alti in Europa sul suo conferimento? È evidente che nel Pd prevale un’impostazione ideologica che lo esonera dall’analisi dei numeri, che fotografano la funzionalità della vigente legge sulla cittadinanza.

Un impetuoso flusso migratorio

Nell’intervista citata, l’esponente dei dem ipotizza un percorso comune con le forze politiche coalizzate nel Conte II, prefigurando persino una mobilitazione affinché il Parlamento avverta la pressione della piazza. La sinistra una volta si mobilitava per il lavoro, mentre oggi si galvanizza per rivendicare diritti che sono già nella disponibilità di chi dimostra di detenere i requisiti di legge. Si parla di ius soli “temperato” e ius culturae, subordinando la concessione della cittadinanza a criteri sempre più laschi, per mascherare il vero obiettivo dell’automatismo che avrebbe come effetto quello di calamitare sui nostri confini un impetuoso flusso migratorio, indotto a manifestarsi con straripante forza dai generosi benefici connessi all’ottenimento accelerato della cittadinanza.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
81 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Mario Pietro
Mario Pietro
10 Giugno 2021 16:22

L’articolo mi è piaciuto, ma quello che fa il PD è vergognoso.

WlaZuppa
WlaZuppa
6 Giugno 2021 9:05

@Ermete guardi comunque che gli stranieri di religione islamica non sono così numerosi e molti arrivano dell’Albania… non proprio degli ultrà…
http://www.vita.it/it/article/2020/09/16/la-maggioranza-assoluta-degli-stranieri-residenti-in-italia-e-di-relig/156652/

Vincenzo Berardini
Vincenzo Berardini
6 Giugno 2021 6:53

Allora facciamo così, i migranti vi fanno schifo, gli stranieri pure ,allora a raccogliere i pomodori che mangiamo, mandiamoci gli italiani tutti…….così pontificano di meno

Ermione
Ermione
5 Giugno 2021 23:54

Revealed: ‘Cat and mouse’ game played by foreign criminals and failed asylum seekers in UK courts as they try to avoid deportation costs taxpayer £200million a year

Ermete
Ermete
5 Giugno 2021 23:43

I coj..i sinistri che affermano senza senso del ridicolo che se uno decide un gesto estremo non possa che farlo per il colore della pelle, un orientamento sessuale o cose del genere. negando quindi ci possa magari essere un Leopardi Africano, un genio magari ma pessimista per fatti che non rientrino nella loro ristretta e schematica visione . Infatti avevano fondato Arci Gay, Arci Caccia, Arci Etero non so se ci sia Arci Idioti (che potrebbe tuttora avere molti iscritti) in maniera che ognuno sia ben incasellato e manovrabile. Poveracci..

Ermete
Ermete
5 Giugno 2021 23:33

IUS SOLA……………………

WlaZuppa
WlaZuppa
5 Giugno 2021 23:26

Ius solis in sintesi segue nella risposta..

Ermete
Ermete
5 Giugno 2021 23:18

Io comunque sono perfettamente a favore degli scambi culturali tra etnie. Il lettino ed i suoi sodali dovrebbero andare per qualche anno ad insegnare in qualche University Africana in modo da fargli superare il GAP culturale che li spinge a venire da noi sradicati e con enormi rischi dicono. Sarebbe oltremodo proficuo se lo facesse Pro Bono essendo un altruista come tutti i sinistri inclusivi ed accoglienti.