Commenti all'articolo Insulti alla Santelli: sinistra zitta se l’odiatore non è leghista

Torna all'articolo
guest
36 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marina Vb
Marina Vb
18 Ottobre 2020 14:31

È scattata un’indagine da parte del MIUR sull’insegnante (è una parola grossa per il soggetto) autrice di un post vergognoso su Iole Santelli, che, più che offendere chi non c’è più, descrive perfettamente la caratura morale di una persona che non è degna di entrare in una scuola.
Che tipo di provvedimenti verranno presi su quell’essere è un’altra storia, il fatto che abbia anche scritto “speriamo che chiami anche Giorgio (Napolitano) e Sergio (Mattarella)
dà qualche speranza. Aveva scritto anche Silvio (Berlusconi) ma quel nome avrebbe trovato solo consensi tra gli illuminati.

Giuseppe
Giuseppe
18 Ottobre 2020 14:24

Caro Nicola le merde possono camuffarsi da cioccolato ma la puzza rimane sempre….. e la mafiosità silenziosa(quando fa comodo) della sinistra italiana puzza a distanza

art3mide
art3mide
17 Ottobre 2020 20:10

Loro possono, loro sono di sinistra.

Valter51
Valter51
17 Ottobre 2020 17:46

La sinistra predica bene ma razzola male. Infatti se odio c’è questi alberga negli animi di coloro che incolpano la destra di essere fomentatrice di odio: esce dalle loro bocche, si riversa nei loro scritti quando non in squallide rappresentazioni di partigianesca memoria.

Marta Serafini
Marta Serafini
17 Ottobre 2020 17:06

Dove sono finite le “femministe” Boldrini in testa ? Doppiamente vigliacche per prendersela con una persona che non c’è piu ! Queste signore ci fanno vergognare di essere donne ! Sono vomitevoli

Antonio.f
Antonio.f
17 Ottobre 2020 16:54

Questa odiatrice bisogna additarla, e indagare di che cosa si occupa. Se occupa un posto nella PA o peggio in una scuola vanno presi seri e immediati provvedimenti.