in

Ischia, per le case abusive De Luca scarica il lanciafiamme

La video rubrica di Mario Giordano: attenti ai tromboni

Dimensioni testo

A proposito di tromboni, vorrei chiedere una cosa al governatore Vincenzo De Luca: dove è finito il lanciafiamme? Il napalm? Non voleva intervenire contro le feste di laurea in tempo di covid? E allora perché non ha usato gli stessi strumenti per intervenire contro le case abusive di Ischia?

Perché leggo che adesso, indignato, il giorno dopo la tragedia dice: “Non devono esserci le case abusive”. A me lo viene a dire? Chi è che da sette anni è il governatore della Campania? Chi è il potentissimo governatorissimo che addirittura voleva interrompere le feste di laurea? Mi scusi: ma può fermare le feste e non l’abusivismo?

Parliamo allora delle competenze sui soldi da spendere per sistemare il territorio. Perché certo: a Ischia ci sono le case abusive, ma c’è stata anche una frana. E non è detto che sulle case abusive debba per forza cascarci una frana. Magari se si spendono i soldi per risistemare il territorio forse si possono evitare le frane. Perché non sono stati spesi?

Continua ascoltando la video rubrica di Mario Giordano