Commenti all'articolo Iva e Irpef: il governo punta alla complicazione fiscale

Torna all'articolo
Avatar
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Enzo
Enzo
26 Luglio 2020 13:32

Dichiarazione dei redditi a gennaio, tasse rateizzabili mensilmente da fine febbraio a fine dicembre. Con il vantaggio di pagare le tasse sul reddito effettivo e non “in formazione” .

Davide V8
Davide V8
25 Luglio 2020 18:11

Sono dei folli.
Moltiplicare calcoli e versamenti, ma non si vergognano?
Vogliono prenderti per sfinimento e gestirti direttamente i conti bancari.

Mimmo
Mimmo
25 Luglio 2020 14:31

Il problema vero e che mangiano come se non ci fosse un domani e noi commercianti dobbiamo sempre e cmq pagare anche se il lavoro e drasticamente diminuito…..VIVIAMO IN UNO STATO DI LADRONI SIETE SOLO DEI BUFFONI E TRA ALTRO ANKORA ASPETTO I 1200 EURO CHE DOVEVATE DARE DIRANTE IL LOOK DOWN…..BUFFONI BUFFONI BUFFONI

Nicola
Nicola
25 Luglio 2020 12:18

Ma perché no! Sine parlato anche di “x cassa” o “guadagno”. Certo oggi si paga acconto a rate ma su un risultato che non si è prodotto e come tale incerto. Se poi non si avrà si va a credito. Ebbene se a me dicessero che pagherò per cassa un pensiero lo farei. Oggi ad esempio che non ho fatturato come l’anno scorso e che x mancanza di liquidità ho dovuto chiedere prestiti per anticipare stipendi ai collaboratori che altrimenti in cassa avrebbero visto denari dopo mesi, avrei avuto le mie risorse.pertanto non vedrei uno scandalo, c’ero non mensile sarebbe un lavoraccio. Tra l’altro con fattura elettronica i conti sono possibili d’ufficio e se accompagnati da un incentivo ad accettare quelli proposti si avrebbe un risultato multiplo, specie per piccoli che magari potrebbero essere esentati dal fare delle cose.
Non griderei allo scandalo in realtà!