Politica

Livore dem

La clamorosa rosicata di Prodi per Musk ad Atreju

Il professore è stato ospite della festicciola organizzata dalla Schlein in risposta a Fratelli d’Italia e non ha mascherato il suo fastidio

12.3k 46
Romano Prodi e Elon Musk

Invidia, tracotanza, complesso di inferiorità. È difficile definire il sentimento della sinistra in queste ore, poco ma sicuro. In queste ore è in corso Atreju, la celebre kermesse di Fratelli d’Italia e non mancano gli ospiti di spessore. La grande sorpresa di questa edizione è stato Elon Musk: l’imprenditore visionario ha offerto il suo punto di vista sui principali dossier politici ed è stato accolto come una rockstar. Del resto il fondatore di Tesla e patron di SpaceX è uno degli uomini più potenti del mondo e il suo interesse per l’Italia non può che essere una soddisfazione. Eppure a sinistra, soprattutto in casa Partito Democratico, c’è chi non riesce a nascondere la rosicata: parliamo di Romano Prodi.

L’ex presidente del Consiglio è stato tra gli ospiti d’onore della contro-Atreju organizzata da Elly Schlein. Sì, perchè dopo aver deciso di scappare dal confronto con il premier Meloni, la segretaria dem ha avuto la bizzarra idea di una conferenza sul futuro dell’Ue, con annessa assemblea nazionale. Non ne parla nessuno ma esiste, non è una boutade. Ebbene, dal palco al Forum sull’Europa agli Studios sulla Tiburtina Prodi non ha risparmiato la filippica sulla presenza di Musk a Atreju: “Quando chiamate Musk o Vox o questi interlocutori, vuol dire che vivete in un mondo diverso, statevene nel mondo diverso, questo è quello che penso. Schlein che ci andava a fare? È uno show, un dibattito finto“.

Leggi anche:

La solita colata di fango contro la destra, direte. Ma è anche vero che per Prodi e compagni non esiste dibattito serio se non è organizzato da loro. Ma la rosicata è evidente: Musk è uno dei grandi protagonisti del futuro e i suoi progetti potrebbero fare la differenza per qualsiasi Paese, figurarsi per il nostro. Forse per Prodi è più utile conversare con Enrico Letta, il professionista delle sconfitte, ma il buon senso dice mister Tesla. Ora e sempre. Anche solo per vedere come certi volti di spicco della galassia rossa non riescano a farsene una ragione, inventando polemiche sterili e francamente patetiche.

Massimo Balsamo, 16 dicembre 2023

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis).

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli