La farsa dei 600 euro e dell’Inps

Condividi questo articolo



Sono molto innervosito per le tantissime email che ricevo da parte di imprese e liberi professionisti per la questione del bonus di 600 euro.

Nel frattempo il sito dell’Inps non funziona…

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


9 Commenti

Scrivi un commento
  1. Buongiorno dottor Porro, scrivo a nome di tutte le colleghe Promotrici e Hostess presso supermercati, farmacie e profumeri.
    Non abbiamo mai diritto a percepire ammortizzatori sociali mai! Siamo tutte a casa, abbiamo contratti intermittenti ed avevamo giornate lavorative programmate qua e là poi annullate causa virus. Non abbiamo nemmeno diritto ai 600 euro, qualcuno potrebbe citarci ogni tanto? Rientrano addirittura i disoccupati nell’obolo statale…noi mai eppure paghiamo imposte e presentiamo la dichiarazione dei redditi.
    Grazie

  2. Nuova autodichiarazione: che lo spostamento è determinato per recarsi in Comune a chiedere ” 600 euro ” che non ti potranno dare perché stai in casa e non guadagni più niente! Dove è andata a finire la ” social card ” di Tremonti?

  3. E la farsa dei 600 euro? Tutte le partite iva iscritte alle varie casse non prendono niente, e dico niente, poi il sud con la più alta concentrazione di disoccupati che lavorano a nero quando hanno la fortuna di trovare un pezzo di lavoro? Che fanno? Muoiono? I 600 euro andavano dati a nucleo familiare e basta, punto, semplice ed efficace, invece siamo alle solite, questa è la volta buona che abbandono questo paese oramai affondato.

  4. peccato che proprio ieri mi ha scritto il commercialista per dirmi che i 600 andranno solo a chi è iscritto all’INPS e chi come me ha una sono professionale e paga anche una seconda cassa non prenderà un centesimo. Per anni ho pagato l’INPS ora sono iscritta all’inpgi 2 e non vedrò nulla! Che ingiustizia che follia eppure sono una partita iva come le altre che paga fior di tasse e quando non riesci pago le cartelle esattoriali!

  5. Buongiorno

    Abbiamo in famiglia 2 attività chiuse per decreto,settore abbigliamento e arredamento,con scadenze programmate importanti mi dite come faremo a onorare tali impegni? Qualcuno al governo ha la minima idea di quello che sta facendo?ha idea di quante piccole attività salteranno??non sarebbe stato meglio fermare tutto ma proprio tutto per 15 20 giorni e poi ripartire tutti insieme pur rispettando giuste regole

    Saluti

    • Debbono rimborsare…non prestare, oltre a sospendere i pagamenti!!! Hanno le dichiarazioni e in base a quelle debbono rimborsare; soprattutto con abolizione pareggio di bilancio! Perché non lo fanno??????

  6. Per gli iscritti ad un ordine niente?!

    La sanità privata è piena di false partite iva con Albo più dipendenti dei pochi assunti rimasti!

    Ora che il Covid è arrivato saranno i primi ad essere lasciati a casa o i primi ad essere mandati ad ammalarsi in prima linea e senza DPI, l’importante, per le cliniche private che non vedono l’ora di ricevere altri posti letto dalla regione, è fare cassa!…ma in tutti e due i casi le false partite iva con Albo resteranno senza lavoro!

    Tecnici di radiologia, infermieri, tecnici di laboratorio, fisioterapisti e persino medici, tutti finti liberi professionisti senza tutele, né diritti, ma dipendenti di fatto!

    di loro non se ne parla mai e ora lasciati anche senza bonus???

  7. BUON GIORNO , SONO UNA VECCHIA SIGNORA , TITOLARE DI UN NEGOZIO DI ARTICOLI SPORTIVI DAL 1976 , PENSAVO DI AVERE VISTO – QUASI – TUTTO …… ORA SONO SCONCERTATA DALLE PROMESSE FALSE E INGANNEVOLI DEL NOSTRO GOVERNO

    SONO TROPPO RICCA X AVERE I 600 EURO — OK RICCA PERCHE’ HO COMPRATO

    UN IMMOBILE , UNO C’ERA GIA’ ….. MI HANNO GIA’ DETTO CHE X ALMENO 8 MESI NIENTE AFFITTO………OVVIAMENTE IL NEGOZIO E’ CHIUSO ….. SMETTETELA DI PROMETTERE !!!!!!!!!! SE NOI CE LA FAREMO — FORSE RIPETO FORSE CE LA FARETE!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *