Commenti all'articolo La follia della Pelosi: va a Taiwan e rischia di far scoppiare una guerra

Torna all'articolo
Avatar
guest
120 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Arturo Pisano
Arturo Pisano
2 Agosto 2022 13:33

Se ci penso bene all’impero della menzogna usa conviene fare un piccola guerra con la Cina. In questo modo potranno rubare tutti gli investimenti cinesi in america. Siccome l’occidente sa negli ultimi anni solo rubare ne approfitterà per sotrarre i 150 miliardi di investimenti cinesi o i 1.300 miliardi di dollari investiti nelle borse americane o rubare quel che la Cina detiene nel debito statunitense di 1.000 miliardi di dollari.

Luca B.
Luca B.
2 Agosto 2022 13:25

Seconda parte

Pechino è riuscita con la sua pressione fatta di condizionamenti economici, ma anche di chiare minacce militari, a far escludere Taiwan da ONU e OMS e a far sì che pochissimi stati riconoscano Taiwan (neppure gli USA lo riconoscono formalmente), ma questo non toglie che Taiwan sia un libero Stato a pieno titolo perché ha sempre esercitato ed esercita il suo diritto all’autodeterminazione che non richiede necessariamente il riconoscimento da parte di Stati terzi

Luca B.
Luca B.
2 Agosto 2022 13:23

Nancy Pelosi, personaggio fazioso e intollerante, è pur sempre la portavoce del Congresso USA e terza carica istituzionale e come tale non deve certo avere l’autorizzazione di Pechino se vuole fare visita a Taiwan.
Ancora una volta gli anti-atlantisti italiani guardano il “dito” della visita e non guardano alla “Luna” di un regime dispotico ed autoritario quale quello cinese sempre più minaccioso sullo scenario internazionale dopo aver annullato ogni forma di libertà e di democrazia ad Hong Kong e aver occupato alcune isole strategiche nel Mar della Cina in acque internazionali.

Fabry
Fabry
2 Agosto 2022 12:11

L’elefante nel salotto. Nessuno può avvicinarsi agli USA. Pena una reazione militare senza se e senza ma. Nessuno risponde se gli si domanda su quali basi gli USA facciano quello che vogliono in modo diretto e soprattutto indiretto in ogni parte del mondo. Al di la della semplicistica e ormai anche non più credibile demagogia sulla “democrazia” , è evidente che la logica è di tipo imperialistico. Devo fare in modo che nessuno possa rappresentare una minaccia per me. A costo di f…re il mondo intero. E in effetti lo stanno f…tendo. Il mondo intero. Direttamente. E indirettamente facendo i candidi sulle guerre altrui. Non può continuare.

Arturo Pisano
Arturo Pisano
2 Agosto 2022 11:26

Toh, i cinesi dicono che se la vecchia strega demente va in Taiwan, spareranno un paio di colpi d’avverimento e dopo abbatteranno la strega.
Allo stesso tempo il Pentagono dice che riconosce l’unita della Cina, il che vuol dire che Taiwan appartiene alla Cina, ma sembra che vedremo una guerra tra nonbinari e trans americani contro l’esercito cinese. Siamo alla follia pura.

paolospicchidi@
2 Agosto 2022 10:45

Taiwan molto tempo fa faceva parte della Cina, Taiwan era Cina, poi sono accadute tante cose (colonie ecc) e sono diventati due Stati, due società con delle similitudini ma anche delle enormi DIFFERENZE. Vogliono tornare entrambe ad essere una cosa sola? Cioè Cina? Non mi sembra affatto o meglio TAIWAN NON LO VUOLE AFFATTO. La Cina dovrebbe accettare il fatto e non fare come ha fatto con Honk Kong.
Lo stesso dicasi per altri casi, le ragioni i diritti alle minoranze che vivono nei Paesi confinanti va risolto pacificamente e diplomaticamente e non invadendo…
E TAIWAN deve poter ricevere chi vuole.