Commenti all'articolo La grande bufala della P4. Ora parlo io

Torna all'articolo
Avatar
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Valter
Valter
27 Settembre 2019 22:20

La storia nazionale ci dice che la cultura dello stato di diritto ha abitato solo nelle pagine di qualche nostro grande filosofo ma non nel sentimento popolare, più incline ad accodarsi a qualche demagogo, salvo poi dargli il calcio dell’asino appena caduto in disgrazia. Siamo invece maestri nello stato “di rovescio” che è la sintesi delle due disgraziate culture che si sono unite in un matrimonio perverso: quella cattolico-sociale e quella comunista.

ARMANDO TERRAMOCCIA
ARMANDO TERRAMOCCIA
27 Settembre 2019 17:35

Egregio Bisignani , leggo sempre con interesse i suoi articoli e , quando capita , seguo le sue interviste televisive ( rare ). Oggi , più incuriosito del solito , ho voluto fare un ” salto ” su wikipedia dove leggo testualmente : Luigi Bisignani è un Faccendiere ed ex Giornalista italiano , ritenuto uno degli uomini più potenti d’Italia . Definito anche ” Manager del Potere nascosto “. Non faccio ovviamente un copia incolla di quello che c’è scritto su wikipedia per quanto riguarda la sua carriera , notizie che mi portano a dire che se non è mai esistita la P4 probabilmente esiste una struttura KLMNGecc.ecc.ecc. segreta ( la chiami come vuole ) dove vengono decise le sorti di questo Paese . Non si spiega altrimenti tutto quello che è successo in questo ultimo mese . Sintetizzo : viviamo da anni in una Democrazia Totalitaria al vertice della quale ci sono le più alte cariche dello Stato ( militari , politici , magistrati ) che si permettono di mettere come Ministro degli Esteri un incompetente perfino in geografia facendo come quel tale , qualche millennio fa che fece senatore il suo cavallo , quella volta a disprezzo del Senato , questa volta a disprezzo del Ruolo.