in

La maledizione dell’esilio: perché Berlusconi è stato sconfitto

Dimensioni testo

Silvio Berlusconi è tornato dall’esilio, ma è stato sconfitto. Proprio come Napoleone che, scherzi della storia, è stato uno dei suoi modelli.

La storia di Napoleone Bonaparte è nota. Sconfitto nella campagna di Russia – nella storia europea la Madre Russia è una costante – il geniale imperatore abdica e finisce all’isola d’Elba. Due anni dopo, ritorna, riprende il comando ma viene duramente sconfitto a Waterloo. Di lì, l’esilio definitivo a Sant’Elena.

E qui parte la mia suggestione che lega il destino di chi – Berlusconi – imperatore si è sentito e forse lo è stato in una versione aggiornata dei tempi.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 14 ottobre 2022