in

La marcia su Roma (e il marcio della sinistra)

Dimensioni testo

Cent’anni fa la marcia su Roma e oggi se ne parla e ne riparla, il più delle volte a sproposito.

28 ottobre 1922: la marcia su Roma apre le porte dell’Italia del regime fascista. Un compleanno tondo che cade come il cacio sui maccheroni per chi vuole intorbidire le acque e riportare indietro di un secolo le lancette della storia.

Insomma, dalla marcia su Roma al marcio su Roma. Marcio inteso come l’inverso di maturo. Già, perché è un pensiero immaturo – e quindi marcio -quello di chi vuole accostare il governo della destra appena insediatosi al famigerato Ventennio.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 28 ottobre 2022