La Raggi sgombera solo gli abusivi che non piacciono a lei

Condividi questo articolo


Ci pensa la realtà, si sa, a stanare e ridicolizzare il “blog” narrativo dei 5 Stelle. Quando poi si parla di Roma, i fatti assumono sempre i connotati iperbolici proporzionati al fallimento politico-amministrativo di un’intera stagione targata Virginia Raggi. L’ultimo caso – quello dell’ennesima puntata della sua crociata contro l’occupazione di CasaPound – testimonia tutta la sconnessione con i fatti concreti e urgenti della Capitale e l’incredibile iniquità di trattamento riservato nei confronti delle sacche di degrado e criminalità che si annidano nella miriade di occupazioni “rosse” che la grillina si ostina a non voler vedere.

Ci ha pensato realtà, dunque, a restituire la dimensione del fenomeno. Nelle stesse ore in cui la Raggi continuava a lanciare pomposi peana all’operazione del pm “partigiano” Albamonte per la «seconda Liberazione di Roma» (sic), ossia per la notifica del sequestro preventivo nei confronti dell’unica occupazione di destra (con accuse più che ridimensionate dal Gip), in due fra le decine e decine di occupazioni dell’estrema sinistra della Capitale si manifestavano tutti i connotati del fenomeno.

Il primo nel quartiere “autonomo” della Garbatella (il set preferito per registi e intellò progressisti e multiculti) dove in uno dei tanti palazzi occupati abusivamente da Action, l’ex Asl Roma C, scoppiava un caso di coronavirus: un’intera famiglia peruviana, inquilina dello stabile, è risultata contagiata. Un rischio focolaio in un’enclave dove vivono centinaia di immigrati, con un numero imprecisato di irregolari e senza alcun controllo sanitario. Solo un caso? Non passano che pochi minuti ed ecco un’altra notizia-shock: sette arresti di una cellula eversiva anarco-insurrezionalista, che ha come base il centro sociale “Bencivenga Occupato”. Le accuse? “Robetta”: associazione con finalità di terrorismo ed eversione dell’ordine democratico, atto di terrorismo con ordigni micidiali ed esplosivi e altri reati. Addirittura uno degli arrestati sarebbe tra i responsabili dell’attentato esplosivo alla Stazione dei carabinieri di Roma San Giovanni nel 2017. Il tutto dopo anni e anni di segnalazioni e denunce degli abitanti della zona che hanno sempre segnalato – invano – l’assembramento, questo sì, e gli strani movimenti all’interno dell’occupazione.

Commenti di Virginia Raggi? Prese di posizione a suo sostegno dei sottosegretari giallo-fucsia? Conferenze stampa con impegni solenni sul contrasto all’illegalità? In questo caso tutto il “doppiopesismo” della sindaca si è manifestato con un silenzio imbarazzato. Troppo scomoda la realtà, infatti, per affrontarla. Troppo scomoda nel momento in cui il suo “consenso” politico all’agibilità dei centri sociali di sinistra – e la conseguente campagna repressiva nei confronti esclusivi di CasaPound – nient’altro è che il tentativo di Virginia di accreditarsi con quel cotè radical-chic e “Ztl” con il quale spera di poter fare pressione per un’alleanza disperata con il Pd in vista della sua ricandidatura.

E cosa c’è di meglio, allora, che cercare di intestarsi – dietro la lotta all’abusivismo “a targhe alterne” – la casacca di sceriffo antifascista per alzare un polverone sul disastro sociale della sua amministrazione e sperare in un patetico richiamo della foresta “de’ sinistra”? Peccato per lei che ancora una volta è bastato uscire dal “blog” per incontrare la realtà: gli abusivi che le fanno “comodo” le hanno fatto la festa…

Antonio Rapisarda, 15 giugno 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


28 Commenti

Scrivi un commento
  1. Le destre stanno aumentando i consensi in Italia e in Europa, non sarà per il crescente autoritarismo delle sinistre ???

  2. La destra sia moderata sia estremista,sta crescendo in tutta Europa, ne abbiamo visto l’avanzata alle ultime europee, nel 22 abbiamo visto arrivare il fascismo , intervenuto per calmare le mire rivoluzionarie bolsceviche del neonato PCd’I, nel terzo millennio arriverà per frenare il comportamento antidemocratico e discriminatorio alla Raggi ?

  3. In qualsiasi stato minimamente serio, democratico o no, gli occupanti abusivi di qualsiasi specie sarebbero cacciati a calci. Perché chi non rispetta non merita di essere rispettato.

  4. Dalla caduta del Muro in avanti s’è andata espandendo una pandemia revisionista dal respiro corto che tende a dare dignità politica ai neofascisti. Ma la Costituzione e la legge Scelba parlano chiaro e ogni patetico tentativo di mettere sullo stesso piano fascisti del terzo millennio e centri sociali può giusto far presa solo sul vostro target di scimmiette

    • C’ha ragione Kim il sung. I cattocomunistoidi dei centri sociali sono gli accoliti del regime oligarchico e antipatriottico che controlla il Paese per conto dello straniero. Metterli sullo stesso piano di quattro sfigati che si prestano a recitare il ruolo di pericolosi fascisti é sbagliato.

  5. Ripeterò la proposta che estirperebbe per sempre la piaga delle occupazioni abusive.
    l’art. 42 della Costituzione recita: “… La proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge….”
    Quindi, in teoria, non ci dovrebbero essere dubbi: la Costituzione tutela il proprietario da occupazioni abusive.
    Purtroppo la magistratura ha sempre messo questo diritto alla pari con quelli degli occupanti, per cui se ci sono minori, disabili, donne incinte eccetera, la tutela di questi ultimi prevale sul diritto del proprietario di liberare l’immobile.
    Il rimedio, che pongo all’attenzione dell’opposizione, è il seguente: all’art. 42 va aggiunto un comma:
    “la pubblica sicurezza, a richiesta di chi avesse titolo nei registri immobiari, libera la proprietà da persone o cose estranee entro 48 ore”.
    In questo modo, i trucchi come occupare insieme a donne incinte e vecchi inabili, non serviranno a niente: ritornano tutti da dove sono venuti.

    • Pienamente d’accordo… non è che cambiando il nome, il reato cambia, un’occupazione illegale rimane sempre un reato. Se poi, ci fossero famiglie bisognose con REALI problemi, allora è il comune che dovrebbe dare loro sostegno con un’abitazione e non dare “ad cazzum” appartamenti in giro per il paese. I problemi sono molteplici ma non si possono sempre e solo risolvere problemi che “fanno comodo”

  6. Le “occupazioni rosse” sono centri di aggregazione dove si svolgono anche iniziative aperte al pubblico, concerti, mostre ecc, il palazzo occupato da caccapound é semplicemente un bene del comune occupato da dei sedicenti fascisti, che non servono a nessuno,anzi… Non mi pare che le due cose siano uguali, anzi, anche come suono sono diverse_ “Centro sociale” , “Palazzo del comune occupato dai fascisti”

    • Lei ha potuto verificare di persona o da fonti certe quello che dice ?
      La definizione delle due occupazioni sembra molto tendenziosa.

      • Caro Bunnie, sappi che, per una sana discussione politica, valgono le seguenti regole:
        1) Pippo ha ragione.
        2) Pippo ha sempre ragione.
        3) Nella remota eventualità che Pippo non avesse ragione (ma qui siamo già nella fantascienza), varrebbero la regola numero 1 e la regola numero 2. E quindi tu saresti fregato di nuovo.
        4) Le giustificazioni di Pippo valgono invece come barzellette. Per il vero, un po’ scadenti.

        Infine, e qui mi rivolgo a Pippo, non permetterti piú di scrivere che quelli di CasaPound sono “sedicenti”! No, no, no! Loro sono fascistoni purosangue, della specie piú fascista che ci sia. Insomma, superfascisti.

        Se la Raggi avesse gli zebedei – ma non li ha – sarebbero già stati inceneriti col lanciafiamme: fascisti arrosto. Olé!
        Ora e sempre Resistenza.

        • Volevo lasciare uno spiraglio possibilista, comunque non sprecherei benzina per loro, con quello che costa. Sulla resistenza sono assolutamente d’accordo.

          • Pippo, i fascisti di CasaPound – veri, presunti o sedicenti che siano – pur avendo idee differenti dalle mie e dalle tue, sono anch’essi esseri umani. E finora non hanno ammazzato nessuno, a differenza di altri.
            … .. …
            Per quanto riguarda la Resistenza, da taluni chiamata guerra civile, io sono nato a Castelfranco Emilia, capitale del Triangolo della Morte.

            Di ogni storia della Storia bisogna conoscere il lato oscuro, se esiste.
            Chissà che la mente, sentendo tutte le campane, non decida allora di abbandonare il fanatismo ideologico e fondare il proprio giudizio sui fatti.
            Su TUTTI i fatti.

      • E comunque la sola definizione Centro Sociale non legittima l’occupazione.
        Siamo tornati negli anni 70 quando occupare era figo.
        Vedremo quanto sarà figo affrontare la crisi economica, vedremo quanto le mostre e i concerti negli immobili occupati ci saranno di aiuto.

    • … chiedo scusa, ma delle attività che si svolgono nei centri sociali, in stabili occupati, a me e a tantissimi altri italiani, non interessa (peraltro non sono così informata da sapere se anche casapound faccia concerti od altre forme di aggregazione, ma sarei proprio portata a pensare di sì)
      Quello che mi -ci interessa è che stanno occupando uno stabile non di loro proprietà per fare i cazzi loro.
      Perchè di questo si tratta, in entrambi i casi.
      Ed è semplicemente ipocrita inventarsi una distinzione per giustificare la propria ideologia.

  7. Senza offesa Sora Raggi…ma prima doveva da fà un corso pe dirigge er traffico al Cairo poi forse se superato i livello di qualifica e risultati poteva da provà a dirigge la Capitale?

    Lei è precisina nelle scartoffie ma nun ha senso pratico e pragmatico ossia nada soluzioni concrete a prescindere dagli uffici affari complicazioni del camppidoglio?
    La prima cosa che lei sindaca Ragg avrebbe dovuto fare era la semplificazione degli uffici ed apparati del Comune, tutto il comune. Ha cominciato dalla parte sbagliata!
    L’Ama e l’Atac so persone che se inca zzano se je tocchi li privileggi ai vertici e te mannano gli scagnozzi delli autisti pe creà problemi.. come l”incendi che divampeno sui mezzi ad esempio…. ma pe salvà li privileggi loro mica delli autisti… ma questo se lo dimenticano de diglielo… Raggi lei doveva fà capì alli autisti ed addett alla raccolta de spazzatura che nun erano loro da caccià ma li managers so quelli che fregano nelle casse der Comune e so quelli che se intascano li stipendi che poi nun arrivano come dovrebbero a chi fa er mestiere sui mezzi….
    Invece l’hanno messa in mezzo e non ha attunetu migliorie ma grane…

    Vede Pier Silvio ha capito che doveva premiare i techici e i giornalisti nel mondo dei media mica i managers ( ne servono pochi e solo eccellenti gli altri fuori dalle balle, costi che non servono) che servono a nulla solo a scaldare la sedia… Ci ha messo anche Pier Silvio un pò a capirlo però c’è arrivato.

    • P.S. Caro Dr. PierSilvio… i tecnici non sono necessariamente come i cantanti rock… fatti strafatti e rozzi, vede sia il rock che il tecnico si possono fare con eccellenza senza essere sballati…
      Provi a selezionare con più cura quel settore?

      This is not America David Bowie https://youtu.be/nsMUxdZGgWI Spero ne conosca il significato.

      Saluti

      • Murdock continua a batterla perprogrammi di qualità ed anche la Rai…ma hanno problemi anche loro di tecnici sballati de capoccia…. essere creativi non necessittà di addittivi quali alccol droghe e dipendenza da se sso, questi soggetti producono in termini crativi creazioni negative, ossia pensieri negativi alias creatività negativa, prodotti negativi , squallidi…
        Come il programma della D’Urso è squallido nello squallore.

        Il creativo e/o creativi se li tenga quelli manco a gratis se avessi un emittente li prenderei… spazzatura del genere la sanno produrre in tanti, quindi a costi inferiori se ne trovano a bizzeffe anche a gratis…

        • Troppe femmine, femminielle e non donne nella sua tv, troppi maschi e/o maci nella sua Tv e non uomini… forse dietro le quinte è lo stesso targhet?

          Ma per saper distiguere le donne dalle femmine e gli uomini dai maschi bisogna essere uomini e non maschi? Cosi donne e non femmine e femminielle?

          Si interroghi Dr PierSilvio Berlusconi….la risposta non la deve a me ma a se stesso…forse le servirà per migliorare come AD e fare scelte di gusto e non di pessimo gusto.

          Chiambretti nun se pò vedè è trash puro!
          Cerco di ricordarmi un programma attuale nei canali mediaset che sia di gusto ed informativo ma non me ne viene nemmeno uno….
          Certo a me piace Report… Leonardo…Virus ( 4R è di livello inferiore) Porta a Porta.. i Tg che trattano notizie internazionali e non petegolezzi delle femminielle della politica nostrana… si è preso Onder ma lo ha messo ai margini, Porro ha l’inviato della Rai ed anche lui è ai margini…insomma quelli che valgono e sanno fare mestiere per esperienza invece di utilizzarli come menti li usa come comparse?

          Sicuro che lei ha nel DNA il ruolo dell’AD per il settore dei media?
          Scopra chi è prima che sia troppo tardi…stesso consiglio dato al Dr. Lapo Elkann.

    • E no, eli cara sulla monnezza sbagli e di grosso.
      E’ l unico campo in.cu i capi / ditta non contano un caiser e i lavoratori invece sono mammasantissimi
      I manager.come li.chiami tu sono sudditi degli operatori ecologici, sono gli unici lavoratori che non dovrebbero mai e.poi mai essere assunti a tempo.indeterminato PRECARI A VITA ed, invece…
      Sono solo i monnezzari che decidono le sorti di un paese/citta.
      Loro decidono se il sindaco debba fare bella figura con i.concittadini e presentare una citta’ pulita o crepare invaso dai rifiuti organizzando scioperi della minchia inventandosi ritardi nei pagamenti.
      I monnezzari hanno un potere assoluto.
      infatti, le ditte cambiano i sindaci.pure e.loro sono li’ fissi a decidere le sorti di una citta’.
      Praticamente STIAMO.NELLE MANI DEI MONNEZZARI e non lo capisce nessuno manco l iperintelligente elisabetta.
      Sono quelli che l esecuzione della politica l hanno capita perfettamente

      • Eì quello che ho scritto ma con parole diverse…
        Sono i tassisti che comandano non le coperative, sono i camionisti che comandanno non i detentori dei trasporti..etc…
        Le trattative quindi si fanno con il rappresentante scelto da queste categorie non con i managers che non servono a nulla…
        Ma ci devi saper andare con questi Signori…. perchè sono ruvidi… le chiaccchere con loro servono poco ma i fatti e senza prese per il cu lo, altrimenti si incazza no e non a parole.

        una promoter mi disse:” A nessuno piace essere preso per il ****” è quello che non dev fare con nessuno men che mai con chi campa e vive del proprio lavoro e ci sbarca i lunario per la famiglia.

        Ma con la camicetta bianca e cravatta o taileur non si va in officina men che mai in mezzo alla spazzatura …
        La Raggi è troppo delicata e schick per quel mestiere ma anche molti maschietti.

        • No, anche se sei criminale dentro e’ difficile comunicare con sta gente
          Ti ricattano anche senza parlare
          E se nn dovessi cedere ai loro ricatti fatti bene bene in.sordina , sottili e per niente palesi avrebbero la possibilita’ di decidere in un secondo se accappottarti o meno coprendoti la citta di monnezza
          Loro odiano il.politico di turno a prescindere perche’ stanno tutti i giorni in mezzo alla monnezza
          Raccolgono la nostra ” *****”
          Per me dovrebbero essere arrestati tutti in paranza, nessuno escluso.
          Chi amministra non puo subire ricatti da sta.gente complessata …

          • qualcuno la spazzatura la deve raccogliere ed è meglio raccoglierla altrimenti eliminano pure quello di mestiere, perchè esistono le pattumiere meccaniche, quelle al nord Italia già ci sono e non solo… Sono anche invisibili tipo quelle che hanno i grattaceli in America…. uno scivolo in cui butti la spazzatura che và dritta nel cassone e chissà oggi viene reciclata direttamente in loco senza personale umano….

            Il che significa che mestieri come spazzino, monnezzaio, e con la guida automatica dei software, moriranno tassisti, camionisti, magazzinieri etc….

            Quindi c’è poco da fare i schizzignosi? Forse serve buon senso o li sostituiscono in un nanosecondo e restano a spasso?

            Prima bisogna conoscere i punti di forza delle tecnologie piuttosto che fare i ganzi prepotenti?

            Io fossi in loro ringrazierei finchè c’è monnezza da raccogliere e con le manine…

          • Dimenticavo, guardare DE BULL è interessante anche per gli avvocati… L’America e la Cina stanno uccidendo mestieri sostituendoli con macchine e software annessi, quella che si chiama meccatronica e nanobiotecnologie…

            C’è poco da stare allegri, si rischia la povertà di miliardi di persone anche quelli che si ritengono fuori da tale selezione come i professionisti, rischiano altrettanto che i spazzini, camonisti , tassisti etc….

            Non sò quanto sarà veloce il cambiamento ma queste tecnologie non le fermi perchè sono piani industriali fatti proprio per liberarsi degli esseri umani in esubero sul pianeta, ossia quelli che le tecnologie rendono inutili come esseri respiranti…la sottoscritta è compresa.

      • Discorso che in apparenza sembra non entrarci…
        Sà perchè Marchionne era adatto come AD perchè era una figura che poteva mediare tra la manodopera e la proprietà, ossia capace di stare con entrambi…
        Anche questo lo rendeva un fuori classe…
        L’AD deve essere una figura di riferimento per i due estremi dell’azienda non una sorta di divinità rinchiusa in ufficio altrimenti non solo non conoscerà mai l’azienda ma sarà facile gabbarlo perchè non conosce gli uomini che lavorano dentro l’azienda…

        Sbagliato il turn over dato dal buon mercato del mondo de lavoro che prende gente sempre più a basso costo…
        la FIDUCIA è fondamentale ne lavoro e quella ci vogliono anni per ottenerla reciprocamente… se svendi quella svendi la qualità e la serietà dell’azienda.

        Quindi il vero valore aggiunto in un azienda è i livello di FIDUCIA che hai nel personale e dirigenza a tutti i livelli.

        Chi non capisce questo non è un bravo imprenditore ne AD
        Ecco perchè il personale a qualunque livello sia deve essere di strettissima fiducia consolidata nel tempo, sono queste le aziende che durano nel tempo. le altre muiono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *