in

La soffiata segreta che allarma Meloni: “Italia in falso in bilancio”

Dimensioni testo

D’accordo, il ministro Matteo Piantedosi ha ridotto alla ragione gli svalvolati dei rave party e le navi delle ong per il momento non sbarcano stranieri in Italia. Tutto ok, ma poi?

Chi sa le cose, a microfoni spenti, lo ammette: l’Italia ha tanti problemi, alcuni risolvibili a costo zero o giù di lì come sicurezza e immigrazione, su cui il governo può vincere facile, perché basta scegliere. Ma questi signori ti dicono che ciò che attende Giorgia Meloni e la sua squadra è ben altro e attiene non ai temi identitari, bensì ai conti. E i conti di questo Stato non per nulla buoni. Anzi, secondo i più si basano su un falso in bilancio, il cui nodo prima o poi verrà al pettine.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 1° novembre 2022