in

Il nuovo centrodestra

La svolta della Lega: nasce il nuovo partito di Salvini - Seconda parte

La federazione di centrodestra prende forma. Il progetto pilota in Sicilia. E la Meloni…

Dimensioni testo

: - :
La ‘svolta moderata’ di Matteo Salvini tenderebbe altresì a determinare delle inevitabili ripercussioni anche a livello nazionale, sancendo un definitivo allontanamento del partito di Giorgia Meloni dagli (ormai quasi ex) alleati di coalizione, come peraltro recentemente confermato dall’attuale capogruppo alla Camera dei deputati di Fdi, Francesco Lollobrigida, che ha dichiarato senza mezzi termini che tale decisione comporterà ‘conseguenze altrove in Italia’, etichettando altresì il disegno salviniano come ‘un centrino’ piuttosto che una federazione di centrodestra.
Ciò che si prospetta è dunque una vera e propria rivoluzione nel centrodestra, con la formazione di un nuovo modello politico molto diverso da quello che abbiamo imparato a conoscere in questi ultimi anni. Una ‘federazione moderata’in grado di fare sintesi ed accogliere al suo interno le diverse sensibilità politiche, ivi comprese quelle più orientate al centro, senza Fdi e con il segretario della Lega Matteo Salvini pronto a guidare la nuova coalizione con la benedizione di Silvio Berlusconi, che qualche giorno fa (in occasione del suo matrimonio simbolico con la deputata forzista Marta Fascina) ha già consegnato l’investitura al numero uno della Lega definendolo “l’unico vero leader in Italia”.