Le prove del complotto dei giudici contro Berlusconi

Alcune conversazioni ambientali inchiodano i magistrati di Cassazione che nel 2013 condannarono Silvio Berlusconi per frode fiscale. Il relatore della sentenza, Amedeo Franco (scomparso nel 2019), parla di “plotone d’esecuzione”, di “porcheria” e “condanna a priori”.

Clip tratte da Quarta Repubblica del 29 giugno 2020.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
192 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Il governo vivacchia a furia di emergenze - Podcast Club News
3 Agosto 2020 10:32

[…] 00:00 Lo scoop di Quarta Repubblica e del Riformista sugli audio choc del magistrato che si pente della condanna a Berlusconi che i giornali occultano. […]

trackback
Berlusconi nel governo? Ma per fare cosa? - Podcast Club News
3 Agosto 2020 10:29

[…] Ancora strascichi sullo scoop di Quarta Repubblica e del Riformista sull’audio del magistrato che condannò Berlusconi. Quel poveraccio di Marco Travaglio viene rimesso a posto da Sansonetti sulla questione della […]

trackback
Caso Berlusconi, Travaglio datti pace! - Podcast News Club
2 Agosto 2020 18:10

[…] Tutti contro il giudice Amedeo Franco, il magistrato degli audio rivelati a Quarta Repubblica. Travaglio datti […]

trackback
“Su Berlusconi non volete ammettere l’errore”. Sallusti vs Cappellini | GiornaledelRubicone.com
8 Luglio 2020 21:14

[…] Dopo l’audio del giudice Amedeo Franco che descrive i magistrati che hanno condannato Silvio Berlusconi come un “plotone d’esecuzione”, Quarta Repubblica mostra le testimonianze in esclusiva di tre dipendenti di un hotel di Ischia, in cui il giudice Antonio Esposito andava in vacanza. […]

trackback
"Su Berlusconi non volete ammettere l'errore". Sallusti vs Cappellini (Repubblica) - Quarta Repubblica
8 Luglio 2020 21:00

[…] Dopo l’audio del giudice Amedeo Franco che descrive i magistrati che hanno condannato Silvio Berlusconi come un “plotone d’esecuzione”, Quarta Repubblica mostra le testimonianze in esclusiva di tre dipendenti di un hotel di Ischia, in cui il giudice Antonio Esposito andava in vacanza. […]

Bruno
Bruno
6 Luglio 2020 23:02

Buona sera Nicola, sto guardando Quarta Repubblica e, a parte il materiale presentato sul processo a Berlusconi, sono sconcertato dall’italiano sciorinato dai giudici…… viene da chiedersi che Università hanno frequentato…… sono basito.

Bellarosa enrico
Bellarosa enrico
6 Luglio 2020 9:41

Ma in che mani siamo, e gravissimo, bisogna arrestarli tutti, e in più vengono pagati profumatamente,

Carlo
Carlo
4 Luglio 2020 10:48

Quello che non capisco riguarda lo strano “silenzio” che ogni tanto si diffonde in Italia. A suo tempo Berlusconi dichiarò una “santa” affermazione “come mai un contribuente che versa milioni di € allo Stato si perde per pochi spiccioli?”. Silenzio generale. TUTTI sapevano TUTTO molto probabilmente ma nessuno alzava un dito o parlava. Com’è strana un’Italia che fà crescere le “sardine”! Poi sparite ma ora forse stanno riprendendo quota. Succede quanto accade quando un politico dichiara” ho inviato gli ispettori”…MAI ripeto MAI letto, sentito, riferito il risultato dell’ispezione !