Commenti all'articolo L’esame di Stato non ha più senso

Torna all'articolo
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
20 Marzo 2022 13:39

Quale maturità si può riconoscere a ragazzi che negli anni 20, 21 e 22 hanno studiato in questa maniera? È diventata come il vino di annata quando c`è stato scarso raccolto, ci sono stati la siccità e le alluvioni, un vino scadente, senza nerbo e senza boccato. Se prima i ponti crollavano e i palazzi franavano adesso riusciranno a costruirli? Senza la mascherina? E green pass?

Federico
Federico
20 Marzo 2022 13:16

Non ha mai avuto senso. Come non hanno senso gli ordini professionali dei giornalisti o di certe altre professioni. Dimostrano tutta l’imbecillità italiana che invece di rendere la vita più semplice e più felice ai cittadini di un’intera nazione, non fanno altro che peggiorarla. Non a caso gli italiani hanno un QI fra i più bassi in occidente e sono invece ai primi posti nelle classifiche fra le nazioni più ignoranti dell’occidente.

Cullà
Cullà
20 Marzo 2022 11:49

Abolire l’EdS è buona cosa. Sarebbe cosa anche migliore abolire il valore legale del titolo però.

raf
raf
20 Marzo 2022 11:10

Sono d’accordo non solo l’esame di stato è da abolire ma anche il ministero dell’istruzione va abolito. A cosa serve, infatti, se non a dare un posto di lavoro a migliaia di incompetenti che si proclamano insegnanti o professori loro che non possono insegnare o professare materie che non conoscono neppure? Ci sono o no buone ragioni per cui la qualità del nostro insegnamento (soprattutto quello pubbligo è a livello di retrogadi

Pico
Pico
20 Marzo 2022 10:21

Non un esame in uscita, bensì un esame in entrata agli studi superiori con selezione ferrea e severa: come propose Einaudi con Valitutti negli anni ’60, ma rimasero inascoltati dalle riforme Sullo, Misasi etc. etc. animate da bieco catto-comunismo che preferirono alla fine proporre l’esame di Stato di Gentiliana memoria, snaturando anche quello, nato in un altro mondo e società distante anni luce. Tutti prendono 100/100 senza sapere un piffero e avendo accesso libero all’università, e i risultati si vedono subito al primo anno. Per non parlare poi delle conseguenze della riforma Gelmini sugli studio superiori, ma questo è altro capitolo.

PIERCARLO
PIERCARLO
19 Marzo 2022 20:21

Facciamo un branco di somari….. caro ministro lei è veramente inaguato per questo ruolo. Si dimetta prima di fare ulteriori danni. Questo governo è pericoloso perché arrogante e spregiudicato….