Commenti all'articolo L’ipocrisia dei ricchi che vogliono più tasse

Torna all'articolo
Avatar
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Werner
Werner
14 Giugno 2021 12:37

Questa è la dimostrazione che la tesi secondo cui l’aliquota unica sui redditi delle persone fisiche, ovvero la flat tax, favorisce i più abbienti rispetto ai meno abbienti, è un’emerita castronata. Se tutti pagassero la stessa aliquota del 20%, in realtà lo Stato avrebbe più introiti dai ricchi piuttosto che da tutti gli altri. E’ una questione di giustizia e di equità. Un multimiliardario paga un’aliquota più bassa di un operaio perchè la politica purtroppo è manovrata dal medesimo. Se avessimo una politica vera, a un multimiliardario che paga meno di quel che può ed evade le tasse, gli andrebbero confiscate anche le mutande che indossa.

Flavio Pantarotto
Flavio Pantarotto
13 Giugno 2021 18:50

Ctrl+c, Ctrl+v:
«i ricchi sono decisamente sottotassati».
Ebbene, le loro multinazionali sono famose per sfruttare ogni spiraglio della legge fiscale americana per abbassare il loro tax rates.
Perché non leggere questo messaggio come: “a’ str**zi, avete fatto una legge fiscale piena di buchi, come fate a pretendere che chi è ricco paghi le tasse?”.
Ipocriti sì, perché avrebbero dovuto accompagnarlo, per filo e per segno, con tutti questi “buchi” legali, suggerendo anche il modo migliore per tapparli. Non sarebbero arrivati vivi alla cassetta della posta.

8603
8603
13 Giugno 2021 18:39

Un ricco che vuole più tasse per i ricchi semplicemente non vuole che gli altri diventino più ricchi di lui.

Andrea G.
Andrea G.
13 Giugno 2021 18:29

Basterebbe fare una cosa facile, ma non scontata: pagare (tutte) le tasse dove si producono i profitti.
Non importa se hai la residenza fiscale in un’altro paese o paradiso fiscale, i ricavi che fai in Italia li tassiamo come se avessi la residenza fiscale qui. E fine della storia.
Ma servirebbe volonta’ politica, anche sovranazionale (nel nostro caso Europea).