Commenti all'articolo Lockdown, il vero scontro è tra garantiti e autonomi

Torna all'articolo
Avatar
guest
88 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Belzebu'
Belzebu'
3 Maggio 2020 11:33

Questo lavoro “NON TE LO FACCIAMO FARE” lo devi passare allo studio degli ingegneri “Tettarini e Terri” (onomatopeico), poichè loro hanno finanziato la campagna del sindaco.

Sono libero professionista a PRATO in Toscana,
quando, a gennaio 1998, fui convocato da un mandarino della politica dominante allora come oggi e come quando vinse il c.destra a Prato.
Nulla a Prato è mai cambiato.

Domenico
Domenico
3 Maggio 2020 11:09

Condivido Pienamente la tua visione, ma qual’è la soluzione visto che hanno la maggioranza (Stipendiati pubblici+assistiti=65%)? l’Unica soluzione è quella di riprendere il timone con l’arma dell’F24 che fino ad oggi è stata usata contro, se non pagassimo più gli F24 usufruendo del ravvedimento operoso entro un anno oggi consentito? dovrebbero scendere a patti anche se hanno la maggioranza dei voti altrimenti andrebbero a gambe a l’aria!!

Geogio
3 Maggio 2020 10:32

finalmente i nodi vengono al pettine.Prima abbraccia un cinese. Poi un lockdown schizofrenico che ha vuotato in un mese le casse gia’ in rosso. Gia’ si fanno paragoni tra chi non ha chiuso, e sela passa gia’ meglio di noi. Adesso la contrapposizione tra chi vorrebbe stare a casa fino a che fuori non si starnuta e chi fa notare che tra qualche ora non avra’ chiuso l’attivita’. Ecco i commenti degli statali garantiti che negano il fatto di essere un esercito di parassiti: ricordati quando avrai bisogno di forze dell’ordine, medici… ecco la soluzione fornita dagli stessi incauti: militarizziamo tutti gli statali, magari scendono i tempi di questa burocrazia asfissiante e qualche azienda si salva

Riccardo
Riccardo
2 Maggio 2020 15:08

É esattamente come gli stermini organizzati scientemente . Svariate motivazioni argomentate da metaracconti fascinosi , scorporati da essi , si riducono sempre a questioni economiche esistenziali , come appunto l’attuale . La distruzione della middle class é in corso da parecchio tempo , ed informo senza nemmeno l’obolo del reddito di cittadinanza , magari , ma direttamente all’atto risolutivo della morte , tipo , per dare all’idea in trasduzione al reale , camion militari trasporto bare nella bergamasca in piena catastrofe virus . I camion dei militari ed i carretti dei monatti della peste proseguiranno . Coloro che , pre virus , non percepiva , causa impappinamento , non aveva ancora subodorato la trappola , vivendo un trascinamento allotropico consumistico in contest finta chiesa sconsacrata , tra ludo patia mentale , mainstream orwelliano , e tanta , tanta droga a volumi d’ ingrosso . Altra chiesa sconsacrata , banche , anche di prossimitá , filiali diciamo di territorio , quelle “ rassicuranti” vicine e conoscenti delle realtá produttrici local , tanto per intenderci stile Siena , che fa volare gli eretici dalle finestre , ed ora ricapitalizzata dal sangue dei vinti e deceduti , coaziona ad libitum , eterodirette dalla pietra filosofale della finanza speculativa apolide dei clan criminali , con la procedura tranchant che non fa prigionieri , sterminio… Leggi il resto »