L’ultimo trucchetto di Franco, il ministro pupillo di Draghi

daniele franco
daniele franco

Non serviva il “governo dei migliori”, per prendere in giro gli italiani. Eppure, il ministro Daniele Franco, capo del Mef e pupillo di Mario Draghi, a poco più di un mese dall’insediamento, ha già elaborato un trucchetto per raggirarci.

Problema: giustificare, agli occhi dei cittadini stremati, la definitiva estinzione degli aiuti anti Covid. Che, finora, erano stati già più che risicati.

Soluzione: inventarsi una fantomatica ripresa e sventolare, sotto ai musetti dei conigli reclusi, la carota della liberazione.

Ecco le parole di Franco: “Pensiamo che dopo la Pasqua la situazione migliorerà gradualmente, e poi ci muoveremo con gradualità verso una situazione più normale a maggio e giugno”. Con gradualità, eh, gradualmente. E “grazie alla disponibilità dei vaccini e all’aiuto che arriva dalla stagione più calda”. È la solita solfa del pensiero magico, che ha sostituito una gestione razionale della pandemia: o’ vaccino, o’ sole, o’ mare e arriva la tregua estiva. In questo caso, addirittura, siamo alla riedizione del “chiudere oggi per riaprire domani”, di contiana memoria: visto che, dopo il Natale, ci rovinano pure la Pasqua, fa comodo preconizzare fantomatici allentamenti dei divieti a feste trascorse.

La circostanza più inaccettabile, però, riguarda proprio la pernacchia a imprese e lavoratori allo stremo. Non solo con l’ultimo decreto sostegni, esattamente nello stesso spirito del Conte bis, hanno ricevuto una media di 3.000 euro a fronte di perdite a doppia cifra. Adesso devono pure fare i conti con la prospettiva di una borsa che, entro il 2021, stando alle proiezioni di Franco, si chiuderà del tutto: “Mi aspetto di terminare con le misure di sostegno all’economia verso la fine dell’anno”. Ma gradualmente, eh. E, come capita quando si fa la punturina ai bambini, distraendoli con dolcetti e cotillons, il ministro seduce i sudditi con la prospettiva dell’uscita dai domiciliari.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
3926.- | Mario Donnini in Associazione Europa Libera
14 Aprile 2021 7:06

[…] che ci stanno sventolando sotto al naso ministri, sottosegretari e virologi. L’ultimo, il capo del Mef, Daniele Franco, che per giustificare la definitiva estinzione dei già risicati aiuti alle imprese, ci ha lasciato […]

honhil
honhil
25 Marzo 2021 18:35

Sicuramente Draghi non è Conte. Ma si fa sempre più chiara la convinzione che sempre di un governo del presidente si tratti. Si è voluto, insomma, arieggiare un pochino palazzo Chigi, ma tenendo gli italiani lontano dalle urne. Eppure nel resto del mondo si è in continuazione votato e si continua a votare. L’esercizio della democrazia, ma solo per le politiche, insomma non è cosa nostra.
Mentre con l’altra mano, e con in mente il verso «Libertà va cercando, ch’è sì cara/ come sa chi per lei vita rifiuta», si celebra il settecentenario della morte dell’Alighieri. Con immensa ipocrisia.

cursor
cursor
25 Marzo 2021 11:39

La più felicee è la Finlandia. Andate su you tube e vedete che mortorio!

trackback
Un talpa spiffera: “I 2 motivi per cui il lockdown non finirà” – Il Nuovo Arengario
24 Marzo 2021 21:09

[…] carota che ci stanno sventolando sotto al naso ministri, sottosegretari e virologi. L’ultimo, il capo del Mef, Daniele Franco, che per giustificare la definitiva estinzione dei già risicati aiuti alle imprese, ci ha lasciato […]

stefano
stefano
24 Marzo 2021 18:45

Il paese si legge e’ leader quanto a spopolamento.
Auspico rimanga un deserto e la gente che ancora li si sposti a gambe levate altrove.
Senza distinzioni di eta’. Imprese comprese. Paese cotto finito senza nessuna possibilita di riprendersi quanto meno non prima di 50 anni.

Ermete
Ermete
24 Marzo 2021 17:53

È come le statistiche…oggi sentivo su radio24 “il 93 % degli italiani dice di indossare la mascherina….” pura propaganda….io avrei anche detto la domanda posta: Dove,al chiuso, quando, nei parchi…..?
Per aumentare l’effetto gregge….serve tutto.

Innocenz0
Innocenz0
24 Marzo 2021 17:47

Da quando si è insediato questo governo ancora non abbiamo visto un euro, e sto fenomeno pensa già a chiudere i rubinetti?
Che vi pigliasse un qualcosa di grave veramente a voi e chi vi ci ha messo!

Marco Montanari Altini
Marco Montanari Altini
24 Marzo 2021 15:35

… un ebete e un cialtrone…