Commenti all'articolo Migranti e famiglia, la Boschi attacca il governo

Torna all'articolo
guest
28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
artemide
artemide
21 Marzo 2019, 11:47 11:47

Quanta spocchia!
Loro hanno fatto, loro hanno disposto, etc. bisognava dirle come è stato detto a Marattin “Siete così bravi che gli italiani vi hanno mandato a casa!”

Franca
Franca
21 Marzo 2019, 10:30 10:30

Porro mi piace molto quando fa la Zuppa, ma in Quarto grado sinceramente mi piace molto meno. La trasmissione mi sembra uno spezzatino di voci che si sovrappongono, rendendo il tutto poco comprensibile; mi sembra che prevalgano le voci sinistre di odio, che ripetono le stesse frasi confuse, senza capo né coda , alle quali , sempre secondo me, si lascia più spazio che alle altre. Sono invitati personaggi insopportabili, che sanno di essere ormai detestati dalla maggioranza degli Italiani e cercano di sparare le ultime cartucce, sperando di convincere qualcuno poco abituato a far funzionare le proprie meningi. Porro, secondo me , non dovrebbe offrire a questi personaggi tutta questa visibilità, altrimenti non si discosta da tutte le altre trasmissioni chiaramente di sinistra, cioè quasi tutte. Meglio spegnere il televisore .

LUCA
LUCA
20 Marzo 2019, 21:37 21:37

La BOSCHI e’ stata bravissima, ha letteralmente surclassato l’avversario politico, è’ troppo preparata e poi con questa grinta non c’è ne’ per nessuno, poi è’ sempre bellissima e di gran classe!!! All’ opposizione e’ sprecata, spero che possa tornare presto al governo!!!

annamaria, argentini
annamaria, argentini
20 Marzo 2019, 14:46 14:46

LA BOSCHI PD SX. SONO ISIS HANNO FATTO UCCIDERE LA NOSTRA SILVIA ROMANO IN AFRICA, NON SI INTERESSANO DI SILVIA ROMANO, MA PER I TRUFFATORI ASSASSINI BOSCHI PD SX FANNO VENIRE I MIGRANTI AD UCCIDER NOI INFEDELI. IL PD PORTI APERTI E FAR SCENDERE MIGRANTI A SPACCIARE, STUPRARE RUBARE E UCCIDERE, E HANNO LASCIATO TERREMOTATI SENZA CASA E NELLE MACERIE, PD DERIVANO DAL COMUNISMO IN POLONIA DOPO IL NAZZISMO ARRIVO’ IL COMUNISMO O PD O SINISTRA HANNO UCCISO MIGLIARDI DI CRISTIANI LE FOIBE, PIU’ MORTE DEL NAZZISMO.

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
19 Marzo 2019, 19:13 19:13

a WISTERIA
Stiamo andando verso la GUERRA CIVILE? Lei ne è convinta e dice che inizierà da persone di destra che se la prenderanno con gli immigrati. Sbaglia. Ci sarà la guerra civile ma la inizieranno quelli di sinistra che la stanno preparando e il Casarin sta trasportando le loro truppe ausiliarie in Italia e, pee loro stessa ammissione si preparano a grandi manifestazioni per far aprire i porti ai clandestini fregandosene della Democrazia che ha dato mandato a questo governo di fermare gli illegali Loro vogliono lo scontro armato e non perché amano i clandestini ma perché odiano noi a morte, ci considerano il nemico di calsse anche se or sono i poveri a votare a destra.

Ivo Biavaschi
Ivo Biavaschi
19 Marzo 2019, 18:19 18:19

Delusione per 4R di ieri sera. Con immutata stima e simpatia per Porro ieri sera ho fatto zapping molto spesso:
– inizio con miss Etruria che insolentisce (non sa fare altro) con arroganza il povero Molteni su argomento ritrito ed ormai inascoltabile. Cambio canale aspettando altro argomento, che becco fortunosamente quando viene annunciato: parleremo di ambiente.
– bene la Maglie, ottima la sorpresa per la mini intervista al Prof. Franco Prodi (che avrebbe dovuto parlare molto più ampiamente) pessimo Fo con le sue sparate fantasiose. Inutile Sgarbi. Il tema avrebbe richiesto la contrapposizione di un ecologista/catastrofista vero, tipo Mercalli, ad un Battaglia oppure ad un Prodi più disponibile (o più sollecitato?).
L’ argomento più interessante della serata liquidato in circa 20 minuti.
– altri due micro servizi interessanti di mala burocrazia: la impossibilità di abbattere gli ulivi morti e la zona rossa sull’Appennino. Tutto il resto zapping.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli