Commenti all'articolo Modello Florida: tasse giù, una ricetta per tutti

Torna all'articolo
Avatar
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Silvan
Silvan
17 Aprile 2022 16:56

Anzi ribellatevi a questi furbi ingannatori ricchi.
Perché qua sembra lo fanno volontariamente. Cioè sfruttano la sofferenza delle imprese in difficoltà per ciullarvi i vs soldi (gettito d’entrata dello stato da usare per le imprese).
In più creano problemi strutturali alla vs economia di mercato e d’impresa in futuro.
Svegliatevi questi vi hanno fregati e sfruttati anche a voi veri e seri e capaci imprenditori.
Nello sconforto arrivano gli sciacalli e nelle difficoltà sei presa facile dei farabutti.
@giogio misure economiche ad imprese non per i conti correnti dei ricchi a danno dei cittadini italiani.

Silvan
Silvan
17 Aprile 2022 16:46

Le tasse giuste per tutti. Riduzione della tassazione per ricchi e imprese non è una spesa che è rivolta ad aiutare l’economia e l’imprese, ma aiuta solo il conto corrente a salire, di imprenditori incapaci che bruciano contributi statali alle imprese serie, e dei ricchi.
Usano il problema della crisi per le imprese come cavallo di **** così da non pagare tasse a danno dei cittadini e imprese serie, che poi si vedranno diminuire servizi e aumentare i tributi.
Dove vanno tutti sti soldi che paga lo stato? Solo in tasca dei ricchi non nel bilancio di un impresa.
Abbiamo scoperto da tempo i veri ladri politici ed imprenditori.

Roberto
Roberto
17 Aprile 2022 16:16

Bisognerebbe poter detrarre le spese (escluse quelle per il lusso) fino al 50% del reddito. Tanti furbetti della fattura sarebbero costretti ad emetterla per consentire la detrazione a chi la richiede, ottenendo anche un aumento esponenziale del gettito IVA. Chi è “ costretto” ad emettere la fattura è obbligato a mettere il ricavato nella propria denuncia dei redditi facendo emergere il nero. Flat tax al 20%. Chi sgarra in galera e chiude la propria attività. Le persone pagando meno tasse rimetterebbero in circolo un fiume di denaro e farebbero girare l’economia con un significativo incremento del PIL…

geogio
17 Aprile 2022 10:26

@Silvan fantasie autolesioniste le tue. prova ad aprire partita iva e poi melo racconti. E’ un incubo di balzelli. e non venire a dire se tutti pagassero… i vari giggini sono sempre pronti a sprecare di piu’ di quello che entra. In Italia, togli i pensionati, togli gli statali che non creano niente, togli i disoccupati, togli li invalidi, ci rimarra’ il 20% della forza lavoro che non cela fa a produrre entrate sufficenti a mantenere tutti questi appesi alla mucca.Infatti si vive di debito. E le tasse segue

Pigi
Pigi
17 Aprile 2022 8:00

Gli Stati Uniti non fanno testo, se vogliamo un modello da seguire.
Grazie al dollaro usato per il commercio internazionale, sono in perenne gigantesco disavanzo della bilancia commerciale.
Questo è una pacchia per cittadini e imprenditori dei servizi, che godono di un giro d’affari molto superiore a quello di attività corrispondenti in altri paesi.
Quando una situazione del genere accadde in Italia, negli anni 2010-2911 (governo Berlusconi, Tremonti ministro dell’economia), il deflusso di capitali fece esplodere lo spread sul debito pubblico.
Quindi, attenzione a non ripetere gli errori del passato. Stavolta sarebbe default.

Silvan
Silvan
17 Aprile 2022 0:50

Ma dai ancora la balla di diminuire la tassazione !!!
Basta la politica di fare i furbi ingannando la gente con sta balla…
Mi stupisce che la gente non caccia dalla politica sti falsi politici.
Mi stupisco che il sito ed editore lo continuano a dire.
La solita politica delle poltrone e dei ricchi…