in

Negozio sfitto? Ti triplicano l’Imu

Dimensioni testo

Qualche giorno fa è iniziato in Senato l’esame di un disegno di legge di quelli dal titolo rassicurante, che mettono d’accordo tutti: “Misure per la rigenerazione urbana”. Chi non è favorevole alla rigenerazione urbana?

Il testo

Si tratta, dice la relazione, del “complesso sistematico di trasformazioni urbanistiche ed edilizie su aree e complessi edilizi caratterizzati da uno stato di degrado urbanistico edilizio o socio-economico”. E chi non vorrebbe trasformare le nostre città per renderle più belle ed accoglienti attraverso “interventi che comportino un miglioramento nell’ambiente urbano dal punto di vista sociale, ambientale e culturale”? Rigenerare le nostre città e i nostri territori – continua la relazione – “è uno dei compiti più impegnativi e più urgenti che ci viene richiesto dai nostri tempi”. Perbacco, non indugiamo oltre, allora!

Imu triplicata

C’è un problema, però. Finite le belle parole, arrivano le norme, che non sempre sono coerenti con i nobili principii espressi nelle relazioni. Leggiamo, ad esempio, che cosa c’è scritto all’articolo 11. Il titolo – anche in questo caso – è rassicurante: “Misure di tutela dei beni culturali e dei centri storici”. Ri-perbacco, che cosa aspettiamo a rafforzare la tutela dei nostri ineguagliabili beni culturali e dei nostri meravigliosi centri storici? Qualcuno, però, oltre ai titoli legge anche le disposizioni e al comma 6 si trova davanti questa norma in tema di Imu, la patrimoniale sugli immobili: “I comuni, con deliberazione del consiglio comunale, censiscono e mappano annualmente gli immobili commerciali e artigianali, localizzati nei centri urbani e storici, inutilizzati da più di dodici mesi e, rilevando il danno di immagine per la comunità dovuto al degrado urbano causato da tale inutilizzo, possono modificare in aumento l’aliquota di base, definita ai sensi del comma 6, sino a tre volte. Tale aumento è sospeso a fronte di un riutilizzo, anche temporaneo, dell’immobile e cessa a fronte della definizione di un contratto di locazione o di utilizzo a titolo gratuito della durata di almeno tre anni”.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franco
Franco
4 Novembre 2020 21:45

Faccio fatica a contenere la rabbia montante per l’iniziativa parlamentare del pd tesa a penalizzare i proprietari di immobili commerciali con la triplicazione della aliquota imu per chi ha i locali sfitti da almeno dodici mesi.Spero sia una fake news.

trackback
“Fermiamo l’Imu della vergogna”: il Pd adesso vuole triplicarla – GesPra
11 Ottobre 2020 2:02

[…] commentare non è necessario, basta limitarsi a diffondere”, ha spiegato con un intervento su Nicolaporro.it. Siamo davanti all’ennesimo disastro dei giallorossi che hanno ricette economiche piuttosto […]

Pietro
Pietro
9 Ottobre 2020 17:54

Approvo in pieno il commento di Davide v8, e’ disarmante l’arroganza di chi oggi senza alcun consenso popolare possa arrogarsi il potere di portar via i sacrifici di una vita a tanti tantissimi silenziosi proprietari gia rapinati in maniera abnorme assurda dal passaggio ici/imu…il mio caso +300%..Siamo troppo silenziosi, credo sia seriamente il caso di ribaltare il tutto…anche con maniere poco ortodosse se serve…magari anche con un po di prepotenza

Ago
Ago
9 Ottobre 2020 9:49

Sono tutti pazzi.cosi i negozzi non varranno più niente chi compra?nessuno perché se comprano
Comprano un debbito visto che non si affitta io ne o uno sfitto da 5 anni.facciano un espropio lo comprano loro e stiamo tutti tranquilli

Daniele
Daniele
8 Ottobre 2020 21:38

Sono pazzi o non capiscono una m…..a!
Anzi, l’IMU andrebbe tolta a tutti quegli immobili che non producono reddito-

Toto
Toto
8 Ottobre 2020 18:53

Sull’eventualità che venga triplicata l’IMU sui locali ad uso commerciale sfitti, una sola cosa rimane da dire: KOMUNISTI DI ***** LURIDI BASTARDI E LADRI. CHE VI SPAZZASSE VIA IL COVID UNITAMENTE A CHI STA CONTINUANDO A DARVI IL VOTO!!!!!!

Giorgio
Giorgio
6 Ottobre 2020 13:55

Bene. Così imparano!

Alessandro
Alessandro
5 Ottobre 2020 20:56

Forse Caligola col cavallo aveva scelto il mele minore?