in

Negozio sfitto? Ti triplicano l’Imu - Seconda parte

Dimensioni testo

Avete letto bene. Al di là del linguaggio imbarazzante (“rilevando il danno di immagine per la comunità…”), in Parlamento c’è chi pensa che la strada per contrastare la crisi dei locali commerciali – che esisteva da ben prima del virus e che dopo la pandemia è diventata ancora più devastante – sia quella di triplicare l’Imu ai proprietari degli immobili, “colpevoli” di non trovare inquilini disponibili ad utilizzare i locali oppure di essere incappati in esercenti che hanno smesso di pagare il canone per difficoltà della loro attività e ancora non liberano i locali. È davvero disarmante, non si sa più commentare. Anzi, stavolta forse commentare non è necessario, basta limitarsi a diffondere.

P.S.

Il disegno di legge è d’iniziativa del Gruppo del Partito democratico, ma probabilmente non tutti i firmatari hanno colto il significato di ogni disposizione contenuta nel testo. Forse è il caso che ci vadano a guardare.

Giorgio Spaziani Testa, 4 ottobre 2020