in

Non solo gli immigrati: perché ignoriamo questi italiani?

Il podcast di Alessandro Sallusti del 28 dicembre 2022

Dimensioni testo

Così vicini e così lontani. Tanto che andrebbe riscritto il Vangelo: ama il lontano tuo come te stesso.

Le storie di Natale non sono esclusive del Natale. Ma quelle di Natale, proprio perché appaiono a Natale, hanno un che di straziante. A questo giro, due storie (ma chissà quante altre ce ne sono in corso) sono balzate agli onori della cronaca.

La prima è quella della madre che ha partorito e abbandonato il bimbo in ospedale perché non ha un tetto dove proteggerlo. La seconda è quella della coppia con due bambini che vive in macchina perché non hanno i soldi dell’affitto.

Quello che trovo incomprensibile non è che accadano situazione del genere, ma che una volta note non vengano risolte…

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 28 dicembre 2022