in

Nuova stangata: il governo aumenta la tassa sugli affitti

Spunta l’accordo tra governo e maggioranza: la mossa che può creare emergenza abitativa

tasse casa

Dimensioni testo

: - :

Secondo il quotidiano “Italia Oggi”, il Governo e la maggioranza avrebbero concordato di aumentare le tasse sugli affitti delle case, attraverso un incremento dell’aliquota della cedolare secca nell’ambito della riforma fiscale.

Ci chiediamo se questa misura trovi davvero d’accordo Forza Italia e la Lega, che hanno istituito la cedolare nel 2011, e il Movimento 5 Stelle, che l’ha estesa per un anno ai negozi nel 2019 insieme con la Lega (che giustamente chiede di ripristinarla).

Nel merito, si tratterebbe senza dubbio di un’ottima mossa per creare emergenza abitativa, scoraggiando ulteriormente la locazione degli immobili, già messa in crisi dal blocco degli sfratti. Un suicidio economico-sociale in piena regola.

Più in generale, va detta una cosa. Se questa indiscrezione non venisse smentita, non si comprenderebbe la ragione della compresenza in maggioranza di partiti che hanno idee opposte su un tema fondamentale come il fisco. Il problema si è già manifestato col catasto, con metà Parlamento contrario alla norma scritta dal Governo e quest’ultimo ad oggi ancora ostile anche a una responsabile proposta di mediazione.

I nodi vengono al pettine. E cittadini-elettori giudicano.

Giorgio Spaziani Testa, 24 marzo 2022