Commenti all'articolo Peggio di Salvini al citofono c’è la sinistra in fuga dalle periferie

Torna all'articolo
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
anna
anna
25 Gennaio 2020, 16:39 16:39

buona parte della gente, dopo il 68′ è stata geneticamente modificata! non è piu’ in grado di comprendere cio’ che è morale e giusto da cio’ che non lo è : è piu’ grave che una mamma perda il figlio a causa di overdose e quando lo denuncia, le spaccano la macchina con pistola e mattoni, oppure il gesto saggio di Salvini che citofona a quei delinquenti? che il giorno dopo si sono vendicati su quella mamma? dovremmo tutti, strada per strada citofonare agli spacciatori!

Laval
Laval
23 Gennaio 2020, 22:32 22:32

Matteo Salvini ha incontrato una donna che gli chiede aiuto e lui nel suo modo di essere cerca di farlo anche se potrebbe demandare il compito ad altri.

Salvini promette e al suo pensiero segue l’azione, per me è encomiabile mentre per alcuni come *****la e seguito diventa motivo di polemica.

La signora a cui è morto il figlio e adesso gli hanno rotto la macchina dovrebbe andare la solidarietà dei compagnucci che invece come solito si schierano dalla parte sbagliata.

Da non credere.

Sal
Sal
23 Gennaio 2020, 22:31 22:31

Pronto lei è uno spacciatore?

No.

Scusi ho sbagliato numero.

claudio zanella
claudio zanella
23 Gennaio 2020, 21:16 21:16

Quello che è sconcertante è Brumotti che va con la bicicletta e fa vedere capannelli di spacciatori indisturbati ai giardini pubblici in mezzo ai bambini. Questo dovrebbe essere impossibile se la polizia fosse efficiente. Ma mancano i poliziotti, mancano i giudici e quelli che ci sono lavorano poco, mancano le carceri, quella gente in TV non doveva entrare in Italia perché ora che deve nutrirsi l’unica loro risorsa è la criminalità dato che il lavoro non c’è ….E’ tutto collegato, è una società con una parte sana ed una parte malata. Senza meritocrazia e preparazione, con i venditori di patatine, la battaglia non si vince. Gravissimo l’episodio in cui Conte, primo ministro del Paese con la quarta economia Europea, è stato messo in seconda fila dietro personaggi non meglio identificati. L’Italia che è divenuta l’italietta. E’ assurdo che una potenza economica come l’Italia non abbia la forza, la capacità di costruire un paio di chilometri di ponte per unire una regione grande come la sicilia. Se le industrie non vogliono andare nel sud italia (hanno le loro buone ragioni) perché non creano là una zona defiscalizzata come si fa in altre parti del mondo? Ah già, non si può fare : “tutti uguali ! “

Alessandro
Alessandro
23 Gennaio 2020, 20:31 20:31

Una ventina di anni fa uno spot televisivo della presidenza del consiglio suggeriva di bere molta acqua a chi assumeva sostanze stupefacenti.

Qualcuno se li ricorda?

Ognuno affronta il problema a modo suo no?

Laval
Laval
23 Gennaio 2020, 19:15 19:15

Matteo Salvini ha incontrato una donna che gli chiede aiuto e lui nel suo modo di essere cerca di farlo anche se potrebbe demandare il compito ad altri.

Salvini promette e al suo pensiero segue l’azione, per me è encomiabile mentre per alcuni come *****la e seguito diventa motivo di polemica.

La signora a cui è morto il figlio e adesso gli hanno rotto la macchina dovrebbe andare la solidarietà dei compagnucci che invece come solito si schierano dalla parte sbagliata.

Da non credere.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli