in ,

Perché la rielezione di Mattarella è una grande ipocrisia

Si chiude il romanzo Quirinale. L’elezione di Sergio Mattarella, la sconfitta della politica

Dimensioni testo

Tutti a chiedere il grande sacrificio a Sergio Mattarella, quel sacrificio che Carlo Azeglio Ciampi non fece. Il Capo dello Stato aveva detto di non voler restare ancora al Quirinale, ma non è bastato. Eppure la sia rielezione non rafforza la Repubblica: è una grandissima sconfitta. Toc toc: siamo sicuri che adesso il governo sia più stabile?

Il mio editoriale allo Speciale Quarta Repubblica Quirinale (clicca qui per il video)