Commenti all'articolo “Politica e sindacati alleati per non far nulla”. Capezzone vs Fedeli

Torna all'articolo
Avatar
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
nino megna
nino megna
24 Giugno 2020 22:01

appena entrato nello stato avevo alle mie dipendenze un impiegato che ogni mattina, dopo aver firmato la presenza, usciva per tornare in orario per mangiare per poi uscire di nuovo, sempre in regola con quello che firmava anche se non c’era. dopo avergli chiesto dove aveva passato il suo tempo, mi rispondeva stupito che lui aveva diritto ad andare al bagno, a prendere il caffè ed altre scuse. appurato per averlo visto che uscito dall’ufficio andava a lavorare ogni giorno in un vicino negozio, non tollerando la situazione, feci presente la situazione al mio capo ufficio. il problema è stato risolto, mi hanno spostato ed in tal modo il signore non era più alle mie dipendenze. quanti come lui sono i c.d. lavoratori dello stato che “lavorano” da casa senza alcun controllo prima ed ora?

Antonio
Antonio
24 Giugno 2020 20:24

Ma ancora si crede nei sindacati? E sulla questione scuola, che con questo ministro della pubblica distruzione di incomparabile incompetenza che occupa un ministero perché 5stelle è non per capacità. Povera scuola e povera Italia, tra governo e sindacati si potrebbe farne un fascicolo e buttarlo a mare

German
German
24 Giugno 2020 20:23

Difendono il carrozzone burocratico perché è un bacino di voti per la sinistra.
Viene spesso detto che l’Italia dà all’UE molti più soldi di quelli che riceve indietro; mai non viene detto che fine fa la differenza.
Conoscendo i politici e il loro insaziabile appetito, ho il vago sospetto che una buona parte finisca nelle loro tasche. Mi sbaglio?

angelo
angelo
24 Giugno 2020 19:19

Applicate anche a loro la CIG! e poi vediamo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!