Commenti all'articolo Ponte sullo Stretto, non costruirlo danneggia l’ambiente

Torna all'articolo
Avatar
guest
44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
maurizio giuntoli
maurizio giuntoli
23 Settembre 2021 8:45

In qualunque altra parte del mondo lo si sarebbe costruito. Qui da noi no. Ma non è strano visti i consensi che l’italico popolo accorda da un secolo ai fascisti , ai comunisti ed infine ai 5 vaffa. Non trattasi solo di consenso democratico e politico ma anche sociale e culturale. Risultato: no allo stretto, no al nucleare e no ai termovalorizzatori. Che significa civiltà vicino allo zero. Il parlamento pieno zeppo di ragazzotti ignoranti, il RdC, Roma governata dalla Raggi ci dicono che noi di ponti, nucleare e termovalorizzatori è meglio non se ne parli. Non ne siamo capaci. E forse, proprio per questo, è meglio così. Unicuique suum.

Romano
Romano
21 Settembre 2021 9:34

Solo offese e saccenza, se questo è quanto sa e meglio che cambi mestiere, siamo pieni di soloni.

Francesco
Francesco
21 Settembre 2021 8:20

Ma musumeci non aveva tuonato che se il ponte non lo faceva il governo, allora c’è lo saremmo fatti da noi?…. com’è che non si fa più sentire?

lorenzo
lorenzo
21 Settembre 2021 0:21

e sul ponte mi astengo..ho letto di tutto e il contrario di tutto..per di piu’ non sono un tecnico..ma alcune cosette le immagino..E cioe’ che sia un business da centinaia di miliardi..che mafia drangheta ci andrebbero a nozze..mettendo il pizzo pure sulle motociclette degli operai..Prima si distruggano le associazioni mafiose ed i loro referenti politici..sopratutto a Roma..poi si puo’ parlare di grandi opere nel Sud