in

Pure la Playstation fa il peana su Black lives matter - Seconda parte

Dimensioni testo

Non c’è idea che, scendendo dal cielo delle ipotesi sulla terra della realtà, non faccia una capatina al bordello: ma qui, l’idea è da casino fin dall’inizio, è pura prostituzione sociale e intellettuale, è gioco (sporco), è moda pubblicitaria, è pure ricatto, nel senso che il ragazzino che non scarica il tema Blm passa automaticamente per razzista e questa è la carognata più infame, perché se già a noi vecchi riesce difficile mantenere la barra di un pensiero lucido, autonomo, figuriamoci questi che hanno la corteccia cerebrale ancora in formazione e la testa piena di suggestioni. Bel mondo gli abbiamo apparecchiato, ma non c’è niente da fare, è la solita storia, “è sempre una questione di soldi, il resto è conversazione”. Parola di Gordon Gekko.

Max Del Papa, 21 ottobre 2020