in

Quando l’allarme era il raffreddamento globale - Seconda parte

Dimensioni testo

Le cause delle piccole e grandi era glaciali rimangono ancora un mistero. “La nostra conoscenza sul meccanismo del cambiamento climatico è tanto frammentaria quanto lo sono i dati a noi disponibili”, ammette un rapporto dell’Accademia Nazionale delle Scienze americana. “Non abbiamo le risposte alle domande fondamentali, e in molti casi non sappiamo neanche porci le domande giuste. […]”

I climatologi disperano che i leader politici sapranno correttamente agire per compensare per contrastare il cambiamento climatico, o anche solo alleviare gli effetti negativi. Essi ammettono che alcune delle più spettacolari soluzioni a questo problema, come per esempio sciogliere le calotte glaciali coprendole con della fuliggine nera o deviare i fiumi artici, potrebbero creare problemi molto più grandi di quelli che si risolverebbero. […] Ma più i responsabili politici ritardano, più sarà difficile affrontare i cambiamenti climatici quando essi diventeranno una difficile realtà.

Franco Battaglia, 7 ottobre 2019