Articoli

Reddito di cittadinanza: un fiasco da 700 milioni al mese - Seconda parte

13.2k 40

Il reddito di cittadinanza è figlio di una follia partorita da Grillo in persona: redistribuire un reddito che non c’è in modo universale. Grillo e i suoi non si pongono il problema dei disincentivi al lavoro, semplicemente perché nella loro società il lavoro non esiste più. È un’utopia post marxiana, in cui si redistribuisce una sorta di dividendo delle rendite che poche grandi società realizzerebbero, per via dell’intervento statale. Se continuiamo così costruiremo una generazione di disadattati al lavoro (rischio educativo) e una redistribuzione di solo debito (rischio finanziario). Tutto ciò non ha nulla a che vedere con la protezione dei più deboli.

Nicola Porro, Il Giornale 11 luglio 2021

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli