in

Ristori, oppio del lockdown - Seconda parte

Dimensioni testo

La folle idea, che purtroppo ha contagiato anche alcuni esponenti del centro destra, che ci sia un “trade off” tra chiusure e ristori, è appunto folle. Non vi può essere nessuno scambio. Tre mesi di chiusura, non un anno, non sono risarcibili. Nel 2020 abbiamo aumentato l’indebitamento degli italiani per la bellezza di 500milioni di euro al giorno: una cifra mostruosa che non è servita a niente. Dal punto di vista macroeconomico il reddito è sceso di quasi dieci punti percentuali e dal punto di vista sociale abbiamo creato un milione di poveri assoluti in più.

Ci sono molti che ritengono necessari i lockdown (non chi scrive questa zuppa). Benissimo. Ma non credano alla balla che con ristori o sostegni si possa sanare il danno fatto ai ceti produttivi.

Nicola Porro, Il Giornale 27 marzo 2021