Commenti all'articolo Rosatellum, la lezione dimenticata di Martino

Torna all'articolo
Avatar
guest
31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Davide V8
Davide V8
23 Settembre 2022 18:27

>”l’opinione pubblica critica il modo in cui i rappresentanti politici vengono eletti, quando in realtà ad essere sotto accusa dovrebbe essere lo strapotere della politica”

>”Se la linea di demarcazione fra ambito politico burocratico e libertà personale non è chiaramente definita e rigidamente rispettata, la politica crescerà il suo potere ai nostri danni”

>”nessun sistema elettorale può rendere accettabile un livello di statalismo pari a quello attuale”

> «La natura del padrone interessa assai meno del dovere dell’obbedienza»

Applausi. Questo è *IL punto*. L’unico di cui dovremmo preoccuparci e discutere.

Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
23 Settembre 2022 16:49

“…..costringe l’italiano medio a lavorare, almeno per metà della sua vita, per lo Stato e solo per quel che resta per sé e per la sua famiglia…..” Che è come dire che il suo stipendio o il salario già molto lauto è pari alla metà di quello che prende e col quale dovrebbe vivere la sua famiglia tutti i giorni. E intanto la capa dell` Europa ci avverte che è inutile che andiamo a votare in modo diverso da quello che pensa lei perché in questo caso ce ne pentiremo. La liberale e democratica. Della serie il lupo perde il pelo ma non il vizio. Achtung!

Tizy
Tizy
23 Settembre 2022 16:42

La politica è importante, ma con l’avvento delle ideologie totalitarie del novecento, primo tra tutti il comunismo, oltre all’importanza si è appropriata di in potere smisurato e pervasivo sull’individuo che ha intriso in modo nascosto il subconscio anche di forze politiche che a parole si dicono liberali. Non tanto democratiche perché, sempre a parole, tutti giurano e spergiurano di essere democratici super. Esempio rivelatore drammatico é stata la gestione della pandemia, dove hanno compiuto atti nei confronti dei cittadini che mai ci si sarebbe aspettati da governanti democraticamente eletti.

EL TRIPLEHP
EL TRIPLEHP
23 Settembre 2022 16:38

Penso che se in Italia, la lingua forse l’INGLESE, il RUSSO o il CINESE, le cose sarebbero migliori

Quel LATINO , lingua scomparsa da SECOLI, ancora perseguitano gli italiani

ROSATELLUM

MATTARELLUM

L’unico che coi può capire 1 qualcosa, è 1 PROFESSORE di LATINO o qualche PRETE di antica tradizione

Franco
Franco
23 Settembre 2022 16:37

“un livello di statalismo pari a quello attuale che costringe l’italiano med.i.o a lavorare, almeno per metà della sua vita, per lo Stato e solo per quel che resta per sé e per la sua famiglia”

Menzogna colossale.
L’ italiano med.i.o, ad esempio, quando va in ospedale per un incidente (o peggio) trova assistenza sanitaria GRATUITA.

Si chiamano servizi, non Stato.

Franco
Franco
23 Settembre 2022 16:37

“un livello di statalismo pari a quello attuale che costringe l’italiano medio a lavorare, almeno per metà della sua vita, per lo Stato e solo per quel che resta per sé e per la sua famiglia”

Menzogna colossale.
L’ italiano, ad esempio, quando va in ospedale per un incidente (o peggio) trova assistenza sanitaria GRATUITA.

Si chiamano servizi, non Stato.