Commenti all'articolo Salone del libro, scatta la censura comunista di Raimo

Torna all'articolo
Avatar
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
paola
paola
9 Maggio 2019 10:28

alla fine li ha fatti fuori tutti… Chiara Giannini compresa logico ha osato presentare un libro su Salvini…

Valerio Preci
Valerio Preci
5 Maggio 2019 12:18

Christian Raimo non ha fatto altro che dire, senza giri di parole, che in Italia è in atto una deriva xenofoba, razzista, autoritaria e reazionaria. Chi si scandalizza o è cieco o è connivente.

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
5 Maggio 2019 10:44

A Rocco.
Scusa Rocco ma il vero problema non è l’usare parole più “cortesi” per esprimere un concetto ma cosa gravissima, sempre con la scusa di non offendere, sono arrivati a imporre il divieto di critica verso i fenomeni come l’immigrazione anche se si dicesse la verità e solo la verità.
In pratica, in nome della cortesia si è imposto di non dire alcuna verità giudicata scomoda dal pensiero unico che ci si vuole imporre.

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
4 Maggio 2019 19:24

a Rocco.
Le “Razze” intese come diversità umane, esistono e possono essere sia suddivise in base alla fisicità o anche culturalmente o per abitudini.
Che poi dia fastidio essere etichettto da qualcuno è evidente, specialmente se si evidenziano delle negatività.
Io, per esempio, non sono molto alto e invece delle mie misure, sulla carta di identità, preferirei fosse scritti “DIVERSAMENTE ALTO”