Articoli

Se la tv di Stato incentiva la ludopatia - Seconda parte

3.3k 21

È solo un’ipotesi, ma fornisce in ogni caso un doppio significativo monito. Il primo dice che le scorciatoie per fare share, le ricette facili per aggregare pubblico nascondono spesso insidie. Il secondo monito invita a non dare troppa fiducia all’ingegneria sociale: le fiction piene di buone intenzioni possono sortire risposte impreviste, l’ispirazione civile rischia di produrre crisi di rigetto, giochi in apparenza innocui forse nascondono un enorme potenziale di danno.

Antonio Pilati, 3 gennaio 2019

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli