in

Sgarbi sotterra Conte: “Vi spiego perché è inutile”

Dimensioni testo

Per ripartire c’è bisogno soprattutto della cultura. E alla festa La Ripartenza del sito nicolaporro.it non poteva quindi mancare Vittorio Sgarbi.

Dopo il suo intervento dal palco del teatro Petruzzelli di Bari con il monologo su Caravaggio e Pasolini, il noto critico d’arte si è intrattenuto per un’intervista come al solito fuori dalle righe. Tra i temi trattati, il ritorno di Giuseppe Conte sulla scena politica, il reddito di cittadinanza e il pronostico sul prossimo presidente della Repubblica.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
thalia
thalia
24 Luglio 2021 19:52

Beh, suggerire addirittura di sciacquarsi la bocca parlando di Conte è protervia. Un uomo che si dimette da un incarico e poi torna a fare la primadonna dello spettacolo, una e più volte come farsi desiderare e visto nessuno se lo fila, torna indietro, delle sue ripensate ne abbiamo zeppe tasche (che ce le ha vuotate) per non dire del suo pedalare a testa alta manco fosse il padrone di Roma…tanti cavalli hanno corso prima di lui eppure sono rimasti ultimi. Più che cavallo però lui m’appare una donnetta affaccendata

Franco
Franco
20 Luglio 2021 10:02

Sgarbi spiega (SIC!) perché Conte è inutile? Spiega?

Giovanni
Giovanni
19 Luglio 2021 15:59

Io avevo pensato ma da sempre che la cosa inutile per tutti gli italiani è sgarbi sciacquati la bocca quando parli del signor Conte.stupido.

Mario
Mario
19 Luglio 2021 13:04

Vince50
scrivevo ieri che va riformato il sistema processuale. Fatto così chi ha più possibilità economiche a maggiore facilità a farsi prescrivere o essere improcedibile. I poveri a meno che non abbiano ucciso qualcuno a telecamere 4R accese saranno sempre improcedibili. Sono i REATI maggiori il problema.
Sansonetti ormai tenta solo lo scoop, tanto non sa neanche più lui cosa è.
Pur di stare al potere si fa anche l’allenza con PD e M5S. Siamo pari.

Paolo
Paolo
19 Luglio 2021 12:58

A meno che Conte non sia un ente necessario, è contigente. Quindi il fatto che esista o non esista quindi quanto contigente, implica che non è necessario, quindi è inutile. Intendo ovviamente per inutile fungibile, una scatola di pelati è inutile perché se non trovo proprio quella latta di quella marca posso sostiturla con un altra anche se è stampigliata un marchio diverso. Mi sembra ovvio. Quella di Sgarbi è un’affermazione banale ma vera.

Franco
Franco
19 Luglio 2021 12:49

Ha ragione Sgarbi.
Io propongo Draghi presidente della repubblica, del consiglio, della RAI, ministro di dentro e di fuori, capo del CSM, allenatore della nazionale, finalista a Wimbledon, capo dell’opposizione ….
È chiu’ pilo pe tutti!,

Mario
Mario
19 Luglio 2021 10:05

Caro Sgarbi
Riformare il RDC per garantire situazioni indigenti e neutralizzare i furbi non è impossibile.
La riforma della giustizia voluta da voi in contrasto con la Bonafede (M5S).
Si vuole passare dal ritorno della prescrizione all’improcedibilità a vantaggio di chi i soldi ce li ha cioè dei più ricchi.
Veramente difficile ANCHE per un liberale VERO, ascoltare un cretino in cinque minuti di cose inutili.

CLAUDIO
CLAUDIO
19 Luglio 2021 9:59

Conte è come un maglione di lana in piscina d’estate sotto il sole e come un costume da bagno in mezzo alla neve di sera in Gennaio a Livigno