Commenti all'articolo Speranza ha vinto: già ci sono i delatori

Torna all'articolo
Avatar
guest
185 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
mmyg
mmyg
22 Ottobre 2020 20:04

Il mattino del 4 agosto 1944, attorno alle 10.00, la Gestapo fece irruzione nell’alloggio segreto, in seguito a una segnalazione da parte di una persona mai identificata.

Non c’è NESSUNA DIFFERENZA tra chi denunciò la povera Anna Frank e la sua famiglia e questi malnati che hanno denunciato la festa di matrimonio a Pontinia, non c’è nessuna differenza perché il delatore porta a compimento la sua delazione indipendentemente dalle circostanze!

Marina Vb
Marina Vb
22 Ottobre 2020 17:51

Speranza vince su Conte.
Non erano solo indicazioni, ma proprio un invito a spiare.
A Borgosesia, in provincia di Vercelli, a fronte di molteplici segnalazioni di presenze maggiori a quanto “caldeggiato”, rivelatesi farlocche, sono state istituite multe verso coloro che hanno “troppo senso civico”. Quindi i controlli nelle case sono stati fatti eccome!
Italiani brava gente!
Conte, un nome una garanzia. Basta la parola.

Gianpiero
Gianpiero
22 Ottobre 2020 8:28

Il caso delle Scuole è il più lampante: bastava differenziare i trasporti pubblici da quelli degli alunni, impostando una organizzazione ‘a zone’ nei centri abitati superiori ai 5000 abitanti, con bus (anche e soprattutto privati) che partivano da punti prestabiliti (nei quali tutti gli studenti di scuole della ‘zona’ si dovevano trovare, se non praticabile raggiungere la scuola a piedi) e servivano tutte le istituzioni scolastiche della ‘zona.

Gianpiero
Gianpiero
22 Ottobre 2020 8:25

https://www.nicolaporro.it/