in

Sul regime sanitario siamo soli in Europa - Seconda parte

Dimensioni testo

Non pago dei propri pieni poteri fino all’autunno, Conte alla Camera ha accusato le opposizioni poiché colpevoli, a suo dire, di spaventare gli italiani del rischio di un nuovo lockdown in autunno. L’attacco alle opposizioni nel giorni in cui viene allungato lo stato di emergenza è paradossale: non solo le proposte del centrodestra non sono state ascoltate né accolte ma il tentativo di scaricare la colpa su chi cerca di rappresentare le istanze di milioni di italiani che stanno vivendo una grave situazione economica, è l’ennesima caduta di stile dell’avvocato che dal popolo è passato ormai a difendere solo se stesso.

Francesco Giubilei, 30 luglio 2020