Sul regime sanitario siamo soli in Europa

Condividi questo articolo


Se dovessimo riassumere con una battuta la decisione di Conte di prorogare al 15 ottobre lo stato di emergenza, potremmo dire che è prorogato lo stato di emergenza in assenza di emergenza ma non c’è nulla di divertente nell’essere l’unica nazione europea in cui le libertà individuali continuano ad essere limitate nonostante (grazie a Dio) i numeri dei ricoveri e dei contagi non giustificano una misura di questo genere. Oggi in Italia non c’è un’emergenza sanitaria, la maggioranza dei nuovi contagi sono di importazione, ovvero provengono dall’estero, le terapie intensive non sono più piene e c’è una maggiore capacità da parte del sistema sanitario di fronteggiare il Covid.

Non è dato sapere se in autunno ci sarà un ritorno del virus con la pericolosità dei mesi scorsi, la comunità scientifica è divisa su questo punto ma non si è mai visto uno stato di emergenza  prorogato in previsione di un’emergenza che potrebbe verificarsi ma anche no. In realtà un’emergenza esiste nel nostro paese e probabilmente esploderà in tutta la sua drammaticità in autunno ed è quella economica. Conte, così solerte a rinnovare i propri “pieni poteri”, non sembra allo stesso modo in grado di offrire risposte serie per contrastare la crisi socio-economica e aiutare lavoratori, imprese, commercianti. Così, il confronto con il resto d’Europa è impietoso; se siamo la nazione con la previsione di maggior calo del Pil per il 2020, l’Italia è l’unico stato in Europa ad aver promulgato lo stato di emergenza fino all’autunno nonostante i numeri del contagio ad oggi nel nostro paese siano tra i più bassi.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


18 Commenti

Scrivi un commento
  1. cornuti e contenti… basta andare in giro da pensionato e carpire brandelli di discussione fra casalinghe col pannolino sulla faccia da … (oltre che probabilmente con pannolone sul…) per rendersi conto di quanto lo stimino, lo adorino… bello, elegante, in giacca e cravatta… anch’io 50 anni fa ero in giacca e cravatta (unica divisa disponibile all’epoca… persino tra chi tirava sampietrini ai quesuirini), ma le stesse mi /ci snobbavano noi ragazzi del 1949…

  2. In gazzetta ufficiale, nero su bianco c’è scritto che al plenipotenziario Giuseppi viene data facoltà di prorogare lo stato d’emergenza per ulteriori 4 (QUATTRO) ANNI se gli aggrada.

    https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/07/30/20G00112/sg

    • Grazie! Di questo non parla nessuno, tutti preoccupati per Salvini, per Fontana, per Trump… Ed intanto, firmando questo attentato alla Costituzione, il Sig. Mattarella potrebbe aver abolito il Parlamento. Non che per l’attuale sia una gran perdita, ma 4 anni sono veramente troppo. Bel colpo, Napolitano!

  3. “(…)Tirannide indistintamente appellare si deve ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzione delle leggi, può farle, distruggerle, infrangerle, interpretarle, impedirle, sospenderle; od anche soltanto eluderle, con sicurezza d’impunità. Che base e molla della tirannide ella è la sola paura (…)” ( Vittorio Alfieri, 1777).

  4. Sate distruggendo, voi di sinistra, questo paese a parte la vostra sozza coscienza io spero che arrivi il giorno in cui pagherete con gli interessi tutto lo sporco lurido marciume che rappresentate. A quelli che non sono di sinistra dico solo una cosa sveglia muovere il **** organizzarsi e pensare anche alla possibilità democratica di avviare una guerra civile per levare di torno sta sozzura di sinistra.

  5. Le opposizioni dovrebbero promuovere, come ha fatto la Fondazione Einaudi, una richiesta di accesso agli atti che sono serviti a supporto dei DPCM di Conte e, se negato, ricorrere anch’esse al Tar, perché il Governo, oltre ad avere adottato uno strumento inadeguato come il DPCM per togliere libertà garantite dalla Costituzione, ora sta negando la possibilità di valutare se quelle decisioni abbiano una qualche base statistico-scientifica.

  6. Ai negazionisti degli immigrati positivi al covid (primi tra tutti gli illustrissimi esponenti del PD) a quelli che hanno voluto e votato la proroga dello Stato di emergenza vorrei timidamente segnalare che un terzo dei positivi registrati ieri in Italia sono clandestini.
    Si carissima Lamorgese anche i clandestini possono infettare. Quindi faccia il suo dovere: navi in mezzo al mare per fare la quarantena.
    E poi vada al processo per aver attentato alla salute pubblica del paese che la paga distribuendo soggetti positivi spacciandoli per negativi al virus.
    Questa è una vera vergogna!

  7. se siamo gli unici ad essere ancora in stato di emergenza, significa che il nostro governo è l’ unico che ha fallito su tutti i fronti la gestione di questa epidemia ; se poi pensiamo ai pieni poteri e alla catastrofica crisi che ci attende, sino davvero curiosa di vedere chi prenderà l’ Italia a modello!!!!!

  8. L’altro ieri la Virgin Galactic ha presentato gli interni definitivi della navetta per il turismo spaziale. 700 persone hanno già prenotato il volo, a soli 250.000 $.
    L’impresa di Richard Branson avrà due basi di decollo-atterraggio, una nel New Mexico, l’altra nell’ex aeroporto militare di Grottaglie (TA).
    Oggi: gli USA dichiarano l’intenzione di spostare diverse divisioni dell’aviazione NATO dalla Germania ad altri Paesi, principalmente in Italia.
    Ottobre 2019: la Casa Bianca in una lettera scrive al presidente turco Erdogan di non esagerare con le sue politiche da guerrafondaio; Ankara risponde: “l’abbiamo gettata nella spazzatura”.
    Per asfaltare la Turchia e presidiare il Medio Oriente, Aviano è troppo lontana: conviene fare scalo a.. Grottaglie? Secondo me siamo già negli Stati Uniti, anche se non lo sappiamo.
    Chi ci governa, tramite il PDC Conte, vuole lasciare terra bruciata dietro di sé, sa di dover scappare, a breve. E lui lo sta facendo con grande solerzia, gli hanno pure decurtato di 15 giorni i termini di contratto!
    Non credo che ci riuscirà, siamo troppo autarchici, mica siamo tedeschi..
    Resistiamo, non facciamoci prendere dal panico, ed evitiamo atteggiamenti catastrofisti, che potrebbero portare ad atti disperati ( è ciò che sperano, per toglierci completamente la libertà )!
    Il nuovo ordine credo sia alle porte, può piacere o non piacere l’idea, ma tanto, peggio di così sarà difficile. Studiamo l’inglese! L’ alternativa è l’arabo.

  9. E’ una decisione che in pratica disincentiva la creazione di nuove imprese.
    Chi può essere così incosciente da iniziare un’attività sapendo che il governo può mandargliela in fumo con un tratto di penna?
    Proprio aver attuato il più demenziale lockdown immaginabile avrebbe dovuto suggerire di voltare pagina completamente, prendendo le distanze da una pazzia mai vista in nessun paese del mondo.
    Invece hanno lasciato questa spada di damocle sempre pronta ad essere usata.
    Ho letto che Conte, mentre chiedeva la proroga, aveva detto che non ci sarà più alcun lockdown.
    E crede che qualcuno si fidi ancora di lui? Ah ah.

  10. L’avvocato del popolo ha chiesto al popolo se vuole essere difeso dall’avvocato del popolo?
    E il sodale dell’avvocato del popolo, l’avvocato Matteo Renzi che deve durare in Senato perché ha un mutuaccio da pagare per l’acquisto della villa, ha chiesto il permesso come venditore di tappeti e a Palamara come ispiratore, per mandare sotto processo Salvini?
    Il venditore di tappeti abusivo è accreditato del 2,2 per cento delle intenzioni di voto, cioè sparirebbe!
    E come pagherebbe il mutuo?
    Come si può arguire il voto di Renzi a favore di Ridipagliaccio è assolutamente libero.
    Troppi avvocati!

  11. “L’ennesima caduta di stile dell’avvocato??”
    Perché l’avvocato ha stile?
    Troppo buono Dott. Giubilei
    Tra l’altro non ha mai difeso il popolo, ma esclusivamente i suoi interessi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *