in

“Terza dose inutile”, “Il virus non esiste più”. Panico a La7

giorlandino
giorlandino

Dimensioni testo

Clamoroso a La7. Stamattina, durante la trasmissione “L’aria che tira” condotta da Myrta Merlino, per circa cinque minuti è calato il gelo in studio. E non poteva essere altrimenti.

Tutto è cominciato quando a prendere la parola è stato Claudio Giorlandino, direttore sanitario di Alta Medica, uno specialista con tanta esperienza nella lotta al virus, come ci ha tenuto a sottolineare la stessa conduttrice in fase di presentazione dell’ospite. 

Ma sentiamo cosa ha detto l’esperto di così sconvolgente a proposito della terza dose, del virus in senso lato e dell’esperimento israeliano attualmente in essere.

Siamo sicuri di aver sentito bene? Proviamo a ripercorrere i passaggi principali dell’intervento del medico.

“Noi siamo completamente pro vax – premette Giorlandino – ma io sposo completamente quello che ha detto il Ministero della salute israeliano […] che vaccinare, non serve più tanto. Hanno iniziato la terza dose perché non sapevano che fare ma non perché credono che il vaccino possa fare qualcosa”.

Quindi, concetto numero 1: secondo l’esperto, vaccinare non serve più.

Poi, incalzato dalla conduttrice, aggiunge: “La terza dose ci aumenta la quantità di anticorpi – e questo è innegabile – contro un virus che però in pratica non c’è più.

Concetto numero 2: il virus, per lo meno nella sua prima forma, non esiste più.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
284 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Florio
Florio
25 Ottobre 2021 18:58

Se questo medico dice cose che non piacciono alla Merlino, è un grosso problema.

Ermans
Ermans
24 Ottobre 2021 15:38

Vogliamo parlare dalla Ronzulli? ( forza Italia) Si é permessa di dire in tv che i non vaccinati sono dei parassiti e altre offese che al momento non ricordo. Questa è la gente che sta al governo, prima ti danno la facoltà di scegliere se farti o non farti il vaccino e nel caso decidi che non intendi farti inoculare un farmaco in fase di sperimentazione, allora si permettono di offenderti. Che gente di mer.a!

Giorgio
Giorgio
22 Ottobre 2021 13:54

Ci sono dei discutibili personaggi che non temono il ridicolo ponendosi in posizione di antagonismo critico nei confronti di persone titolatissime! Con quale competenza parla e interrompe cafonescamente quel soggetto che risponde al nome di Cecchi Paone?! Che indisponente!

Ronald
Ronald
22 Ottobre 2021 13:09

Ma possibile che una cosa così’ chiara (per gli esperti scienziati medici) non debba essere compresa e ribadita dai tanti giornalisti che straparlano confondendo l’opinione pubblica?

Lara
Lara
18 Ottobre 2021 10:19

Bravissimo dottore, grazie per la sua onestà!!!!

Nicola CECCA
Nicola CECCA
15 Ottobre 2021 18:05

BRAVO DOTTORE!!! FINALMENTE!!!

CECCHI PAONE!!!
PRIMA SI DEVE STUDIARE VIROLOGIA E POI SI DEVE PARLARE!!!

NON SI PARLA DI VIROLOGIA CON LE CHIACCHIERE CHE SI RACCONTANO AL “BAR DEGLI AMICI (degli amici)” E CHE MAGARI NON SI CAPISCONO NEMMENO!!!

Mauro
Mauro
15 Ottobre 2021 7:20

Certo, panico a La 7. Perché anche zangrillo più di un anno fa aveva detto che il virus non esisteva più, anzi era clinicamente morto. Facendo danni enormi, gli stessi che fa questo sito spazzatura

Enrico Gotri
Enrico Gotri
14 Ottobre 2021 2:53

Povero Paone, non si smentisce mai.
Sembra il professore idiota del nulla.