Commenti all'articolo Ucraina, pure la Svizzera sguaina le sanzioni: oscurati i media russi

Torna all'articolo
Avatar
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
de-nazificando
de-nazificando
13 Giugno 2022 9:58

ALLA GRANDE:

Zoryan Shkiryak, consigliere dell’ex capo Arsen Avakov, in onda sul canale Direct TV:

“Ogni collaboratore, ogni traditore che oggi lavora per il nemico, anche nei territori temporaneamente non controllati dell’Ucraina, sarà individuato e, nel migliore dei casi, detenuto e condannato, ma in generale distrutto. Il lavoro è già in corso su questo.Posso dire che il Mossad ucraino sta già lavorando e ogni traditore, ………… Accadrà di sicuro”.

https://www.politnavigator.net/v-kieve-pugayut-ukrainskim-mossadom.html

Per puro caso, il sito Mirotvorets:
https://myrotvorets.center/
Langley, VA, USA
Warszawa, Polska

de-nazificando
de-nazificando
13 Giugno 2022 8:27

Parlamentare ucraino Alexander Dubinsky:

” Louis Vuitton e Armani per i bisogni delle Forze Armate ucraine.(…)

Mentre la guerra è in corso….

….. articoli di marca da parte della dogana di Odessa per le esigenze delle forze armate ucraine sulla base di fatture …. in particolare come Givenchy, Gucci, Polo, Dolce & Gabbana, ecc. Magliette, zaini Michael Kors, scarpe sportive per giocare a calcio, Dolce & Gabbana, Chanel, Louis Vuitton, Armani cinture, ecc (…)”

https://www.politnavigator.net/louisvuitton-i-armani-dlya-nuzhd-vsu-v-rade-vskryli-korrupciyu-na-ukrainskojj-tamozhne-vo-vremya-vojjny.html

paolospicchidi@
12 Giugno 2022 22:15

Nel corso di questa guerra in Ucraina sono fuggiti in Israele circa 10.000 ebrei… ma altrettanti dalla Russia… segue…

de-nazificando
de-nazificando
12 Giugno 2022 20:18

Gli utenti dei social media del Regno Unito hanno criticato l’immagine comica della regina Elisabetta II, pubblicata sull’account ufficiale delle forze armate ucraine.

Nell’immagine, puoi vedere come la regina di Gran Bretagna tiene sulla spalla un sistema anticarro Javelin e sul suo vestito rosa c’è una toppa del tridente, che si trova spesso sull’uniforme dei nazionalisti ucraini. L’immagine stessa ha la didascalia:

“Dio benedica la regina, l’Ucraina e il resto del mondo”.