Commenti all'articolo Vi spiego perché mettere il tetto al prezzo del gas è una follia

Torna all'articolo
Avatar
guest
68 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Benny
Benny
25 Giugno 2022 23:21

Comunque vada siamo spacciati. Tetto al prezzo del gas: non ce lo vendono e restiamo senza. Prezzo libero e in salita, dipendente dal mercato, con una domanda stabile ed una offerta che può essere stabilita a piacere: crescono i prezzi al calare dell’offerta, così che finanziano gli sconti ai cinesi e si arrichiscono, i Russi. Il gas che non ci vendono oggi c’è lo vendono domani al doppio del prezzo attuale, e così guadagnano il quadruplo con la stessa quantità di gas ma spalmata in tempi più lunghi. I prezzi salgono troppo, limitiamo i consumi al minimo pagandoli a peso d’oro, l’economia crolla, i venditori del gas ricevono le stesse somme

Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
25 Giugno 2022 14:49

Continuano imperterriti tutti a fare i conti senza l`oste e non solo col gas, ma anche con la guerra, con le maggioranze politiche, i politici che fanno e disfano partiti, in vista di elezioni come se fossero loro a decidere e non i diretti interessati quando sarà. Che sia qualche effetto collaterale?

Massimo
Massimo
25 Giugno 2022 11:08

Vendere il gas non è come vendere il pane… Ci vogliono strutture (gasdotti).
Se la Russia non lo vende all’Europa, nel breve periodo, se lo tiene!!
È chiaro che con il tremolante approccio Europeo, si lascerà il tempo ai russi ed ai cinesi di riorganizzare le vie dei gasdotti… Con i nostri soldi ci seppelliranno.
Solo ora abbiamo la possibilità di stringere il cappio, con molto sacrifici per l’Europa, ma con la possibilità di domare l’orso e il Dragone. Se saremo intelligenti (e qui casca l’asino europeo) questa crisi ci porterà all’indipendenza energetica.. poi il loro gas e il loro petrolio potranno pure mangiarselo.

de-nazificando
de-nazificando
25 Giugno 2022 10:21

Nel frattempo nella zona Meclemburgo-Pomerania in Germania:

Secondo il giornale tedesco “Ostsee Zeitung” , le persone nella regione continuano a rubare attivamente il diesel da qualsiasi luogo.

Rubano alle stazioni di servizio e ai terminal, camion, trattori e auto solitari ..

I comandamenti sono comandamenti (a proposito, das Gebot è tedesco sia per “comandamento” che per “proposta commerciale”), ma è difficile essere santi quando il gasolio costa 2,06 €

La medesima cosa succede negli USA, sopratutto rubano BENZINA:
Ti fanno i BUCHI al serbatoio e vai col TANGO…..

In Italia quando succederà?