Commenti all'articolo Carabiniere ucciso, la vergogna dell’insegnante che esulta

Torna all'articolo
Avatar
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
ancoraparli
ancoraparli
29 Luglio 2019 15:45

e che ti pare, adesso la patetica tardona NO GLOBAL de sta minchia si rimangia tutto…questo nascondere la mano se possibile è ancora più ignobile del sasso tirato. vigliacca schifosa, mi ricorda quell’imbecille del PD, sicuramente da lei votato, che ha dato dell’inadeguata alla presidente di commissione 5 stelle solo perchè incinta (i paladini dei diritti e dalla dignità delle donne…) salvo poi incredibilmente rimangiarsi tutto nonostante le decine di testimoni presenti.. a quanto pare l’insegnamento togliattian-leninista, alla faccia dei 75 cambi di nome, per questi fasulli sedicenti neosocialdemocratici è ancora vivissimo: mentire e negare sempre, soprattutto l’evidenza.
e tutto questo per non mollare il **** dal postarello fisso statale…ecco quanto valgono gli “ideali” per questi miserabili… 1400 euro al mese, buoni pasto compresi.

nopolcorrect
nopolcorrect
29 Luglio 2019 8:25

Fortunatamente fra tutti i commentatori c’è un solo imbecille, probabilmente un pidiota, che difende l’insegnante mascalzona.

Davide V8
Davide V8
29 Luglio 2019 3:37

Io però penso che la libertà di esprimere il proprio pensiero, incluso quello contro chi ci sta sulle scatole, sia qualcosa di superiore e da tutelare.
Anche se è una posizione non condivisa.
L’alternativa si chiama censura, si chiama psicopolizia, si chiama abolizione della libertà di espressione usando il pessimo pretesto dei crimini “d’odio”.
Per cui, francamente, trovo peggiori le posizioni di chi chiede la sua testa per due righe scritte sui social.

Giorgio Vincenzo Alberto Brandolini
Giorgio Vincenzo Alberto Brandolini
29 Luglio 2019 2:43

Joseph Conrad. Lord Jim. 1900.

carlottacharlie
carlottacharlie
28 Luglio 2019 19:46

Pensare che tanti troppi italiani hanno mandato i figli a scuola con tali insegnanti dovrebbe far tremare, loro, i polsi col desiderio di prenderli a schiaffi già che hanno insegnato a generazioni intere il nulla, il vuoto, l’ignoranza più becera, l’essere farabutti. La criminale che gridava contro i poliziotti tempo fa, è stata licenziata essendo non adatta all’insegnamento, ignorante com’è. Si spera venga licenziata in tronco l’idiota farabutta che si è permessa il giudizio su Mario Rega. Si cominci – dai troppi casi che sono l’obbrobrio del vivere civile e che sono contro le istituzioni d’ogni ordine e grado – a far pulizia; licenziarli ch’è hanno la criminalità insita nel cervello e nessuno mai potrà redimerli. Il Saviano te lo raccomando, è un essere che non riesce collegare le due sinapsi che ha. Mette in croce Salvini senza mai nominarlo e, lui, prende a prestito la tragedia del carabiniere sputtanandosi da par suo: un idiota che non capisce la differenza tra la tragedia e la sua ideologia del menga. Anche gli americani te li raccomando, li conosco come le mie tasche. Mettere assieme l’Amanda col caso attuale è tipico di chi difende a spada tratta i suoi concittadini quando delinquono in giro per il mondo: sempre innocenti anche quando si prendono con l’arma in mano. Loro, se appena appena gli… Leggi il resto »

ancoraparli
ancoraparli
28 Luglio 2019 17:33

questa infame, grazie al pensiero (a senso) unico buonista e perdonista, che sistematicamete minimizza e trova sempre molti se e molti ma quando a calunniare e ISTIGARE L’ODIO sono gli antisalviniani, temo alla fine risponderà solo alla sua coscienza, nel caso ne abbia una,cosa di cui dubito fortemente, il solito buffetto alla GIP Vella e via, verso nuove incredibili social-sventure.
personalmente la prima cosa che farei nella malaugurata e temo appunto remota ipotesi che non la caccino a calci è togliere mio figlio dalla sua classe, è iniutile crescere un figlio nell’onestà e nel rispetto della vita umana col rischio che tutto questo venga vanificato dal nefasto contatto quotidiano con questa disgustosa gentaglia, che in fondo ha la stessa matrice politica e ideologica dei mostri di bibbiano.
tornando alle altre due facce della stessa medaglia, i due balordi yankees, hanno dimostrato di essere veramente dei “re del nulla”, cervello compreso, come loro stessi si definiscono. bastava che dicessero che stavano salvando un migrante e a quest’ora la Vella di turno non solo li avrebbe liberati, ma bastava pure un “salvini fascista” e ci ritrovavamo all’europarlamento pure loro!