in

Apple s’inchina ai comunisti cinesi

Rassegna stampa del 21 maggio 2021

Dimensioni testo

00:00 Buongiorno ai commensali. Seguitemi sul mio canale Telegram per tutti gli aggiornamenti.

00:48 L’inchiesta del New York Times sostiene che Apple si sia piegata al regime cinese, altro che libertà civili.

06:20 Estate, Gian Antonio Stella nostalgico delle restrizioni, ma non lo dice.

08:00 Alessandro Rico e il ritratto sulla Verità del gufo di Gimbe.

08:55 Ideona di Enrico Letta: la patrimoniale. E Draghi giustamente lo blocca.

12:28 Il premier si accorge finalmente che la vera medicina dell’economia sono le riaperture.

13:40 Stefano Feltri e i primi scricchiolii dei mercati. Il Sole 24 ore in prima pagina, dieci righe: il solito gergo per addetti e non capisci quanti sono a fondo perduto.

15:24 Salvini intervistato dal Foglio, che non lo chiama più truce.

15:50 Gran casino per il Copasir

16:27 Mattia Feltri e quella follia dell’agricoltura biodinamica.

17:40 Da leggere Fiamma Nirestein su Israele.

18:03 Mario Giordano ci spiega la ricetta Ue sull’immigrazione: arrangiatevi!

18:40 Il 17-18 luglio grande festa del sito nicolaporro.it a Bari. Seguiranno aggiornamenti!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto
25 Maggio 2021 11:54

Non solo Apple. Anche Microsoft ha creato in Cina un’infrastruttura per il suo cloud, Azure, seguendo le regole là vigenti e avendo il cloud gestito da una corporazione locale (21Vianet). PS. la pronuncia giusta è Apple con la “A” – a-pl, non “E-pl”.

Marina Vb
Marina Vb
21 Maggio 2021 21:00

In un post di oggi Letta dichiara che l’Italia non è un paese per giovani.
Allora perché accogliamo migranti giovani?
Lo sa il Letta che l’Italia non è un paese neanche per i suoi coetanei, quelli che il lavoro lo hanno perso?
Chi investe in quella fascia di età?
Credo che il personaggio sia leggermente confuso oppure un provocatore patentato.
Ne mancava uno ed è arrivato.

Orazio
Orazio
21 Maggio 2021 18:13

Sono e rimangono cattocomunisti non si smentiscono mai..vogliono fare i democratici..ma di democratico non hanno nulla..sono nostalgici di Stalin..Lenin ..ecc. Comincino loro a dare l’esempio di decurtarsi tutti i privillegi e stipendi (gli bastano 5000 al mese si pagano i viaggi gli alberghi ecc.) e li devolvono x i giovani..allora saranno credibili..ma questi predicano x gli altri esclusi loro..come si dice cuore a sx?portafoglio e rolex a dx. Sempre battono sulla patrimoniale..che poi va a finire che pagano tutti non solo chi supera un 1.000.000 di euro.Ma Letta non stava bene a Parigi..e ritornaci.Bene Porro sempre cosi

giacarta
giacarta
21 Maggio 2021 16:40

ma Letta, non doveva stare sereno? cosa fa con la testa nelle nuvole? dobbiamo chiamare Renzi?

Mario
Mario
21 Maggio 2021 16:26

Se danno della xxxxx alla Harris va tutto bene. Se uno dice “come scatarrare sugli onesti” si indignano.
Il mondo al contrario.
Grande Azzolina hai reso perfetto il concetto del ridare i vitalizi a ladri, pregiudicati e condannati.
Arrestato Sindaco di Foggia.

diduve
diduve
21 Maggio 2021 16:21

Apple e’ a 90 da tempo..

CLAUDIO
CLAUDIO
21 Maggio 2021 15:23

Bankitalia: il 60% delle famiglie fatica ad arrivare a fine mese
I comportamenti di consumo degli italiani “continuano a risentire dell’emergenza sanitaria”. E solo secondo il 16% la crisi legata al Covid verrà superata nel 2021

ansa
Oltre il 60% dei nuclei familiari consultati per misurare gli effetti della crisi Covid dichiara di avere difficoltà economiche ad arrivare alla fine del mese. Lo afferma uno studio della Banca d’Italia, sottolineando che “si tratta di 10 punti percentuali in più rispetto al periodo precedente la pandemia”. I maggiori problemi sono riferiti laddove il capofamiglia è un lavoratore autonomo.
By Ansa

CLAUDIO
CLAUDIO
21 Maggio 2021 15:09

Giorgia Meloni giustamente si chiede chi risarcirà tutti gli imprenditori che non c’è l’hanno fatta e che non riapriranno a causa della devastante e inetta gestione del Governo Conte/Draghi ( che poi è la stessa cosa)
Io un idea c’è l’avrei…..
Facciamo pagare una tassa di 100 euro al mese a tutti i garantiti da devolvere poi agli imprenditori… Il contrario in pratica è sarebbe la prima volta