Rassegna stampa dell’11 gennaio 2021

Cari giovani, v’incolpano dei contagi per salvarsi la poltrona

Condividi questo articolo


00:00 Zuppa rivolta ai ragazzi: questi vi trattano come criminali, per salvarsi il c***. Ah scusate la volgarità ma oggi sono furibondo. Abbiamo ritrovato un colpevole: la movida. Ma questa magicamente secondo i geni cagasotto si è spostata sull’asporto dei bar. Ma come tutti i prezzi, li pagano i giovani, che guarda caso sono gli unici non colpiti dal virus.

06:50 Il Tempo ci racconta il bluff degli scienziati di Conte

07:45 Crisi di governo, ormai quello che sta facendo Matteo Renzi mi provoca noia, è una crisi eterna.

08:45 Grande Pigi Battista sulla censura di Twitter a Donald Trump.

10:10 Parola ai commensali.

12:10 Massimo Giannini contro Giorgia Meloni, che chiama “sciamana d’Italia”: ieri abbiamo un nuovo partito, gli stampisti. E dice che i suoi elettori sono come quelli che hanno assalito Capitol Hill.

16:10 Stefano Feltri da leggere contro Facebook. Io intanto sono passato a Signal, un piccolo passo che può fare una marea.

17:48 Parola ai commensali.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


28 Commenti

Scrivi un commento
  1. Mi permetto di dissentire, la democrazia Americana e’ davvero alla frutta. Pensate sia solo Giannini a fare l’equivalenza “non di sinistra” = “terrorista insurrezionista”? Non sapete a che livelli questa storia e’ arrivata qui in America. E Giannini almeno non e’ al governo. Qui i Democratici al governo stanno parlando di fare le liste dei sostenitori di Trump, di estrometterli da incarichi pubblici e dall’insegnare a scuola, addirittura di metterli tutti sulla “no fly list”, una lista segreta di chi non puo’ letteralmente salire su un aereo, cominciata ai tempi dell’11 settembre, per i terroristi di Al Qaida. C’e’ chi parla (seriamente o no non lo so, ma pubblicamente e apertamente si’) di campi di rieducazione per chi ha votato Trump. Lo stesso Biden ha pubblicamente comparato 2 senatori Repubblicani a Goebbels.
    Aggiungete a questo che 2 o 4 compagnie di sinistra controllano la totalita’ della comunicazione online e che il 90% dei media e’ di sinistra e si rifiuta, RIFIUTA di pubblicare qualsiasi cosa che anche lontanamente possa danneggiare la sinistra e ditemi voi, senza un’informazione e una comunicazione libera si puo’ avere la democrazia?
    La democrazia Americana se mai e’ esistita e’ morta e sepolta.

  2. ma gli anziani che muoiono come mosche nelle rsa ed in casa, vanno in discoteca, fanno la movida, si ritrovano per risse da piccoli banditi, s ‘ assembrano per ogni vip o presunto tale ?Aspetto risposta seria dal governo..

  3. Tutti i politici. Dovrebbero andare un mese a lavorare in fabbrica per 8~9 ore al giorno
    Per 1000 euro al mese poi pagare bollette mutuo di casa fare la spesa poi scuola libri e trasporti forse capirebbero che ci vorrebbero mediamente 1790 solo per tutto.
    Sempre se non ci sono imprevisti .
    Ma per loro siamo numeri e basta
    Sarei delle idea di non pagare più niente e per 6 mesi tutti gli Italiani poi vediamo….. Ok è che cz…

  4. Ma quanti anziani muoiono per colpa del covid e quanti ne muoiono per colpa dell’applicazione delle procedure anticovid?? Quando ad un’anziano lo tieni isolato da tutto e da tutti e lo allontani dagli affetti più cari, inizi ad ucciderlo! Per un ultraottantenne , con disabilità ,invalidità , una delle poche motivazione per continuare a vivere è il rapporto con i propri cari.
    Grazie a qualche illuminato scienziato e al Governo di saggi, siamo riusciti ad isolare i nostri anziani per “tutelarli” dal contagio da covid 19, nonostante mascherine , guanti, disinfettanti,distanziamento a 3 metri e barriere in plexiglass, abbiamo ben pensato che non vedere per mesi i nostri anziani sia la migliore soluzione per proteggerli dal covid. Il risultato è sotto gli occhi di tutti….lo spaventoso indice di mortalità tra gli anziani italiani ricoverati in ospedali e in rsa/rp, anche se non affetti da covid o asintomatici , è impressionante . Piuttosto di guardare giornalmente il numero di decessi in valore assoluto in America (mai venisse in mente a qualche brillante giornalista di comunicarel’incidenza di mortalità da covid sulla popolazione complessiva del Paese) s’indaghi sui morti tra gli anziani disabili riconducibili a sepsi, disidratrazione, malnutrizione e in genere a mancata assistenza che si sarebbe dovuta garantire e potuta dare nonostante l’indecente situazione della sanità italiana, se la “procedura anticovid” avesse consentito la vicinanza del famigliare. Un virus mortale tutto italiano quello che sta colpendo i nostri anziani. Che qualche giornalista d’inchiesta coraggioso indaghi!??!!??

  5. Sono una nonna. Sola e chiusa in casa per mesi…Ma non me ne frega un ***** di morire. Perché 1) noi anziani siamo consapevoli che ciò può accadere in qualsiasi circostanza. 2) I miei nipoti non frequentano amici, scuola ecc. 3) siamo stufi delle ” pelosa” ed ipocrita attenzione nei nostri confronti atta a coprire nient’altro che una presuntuosa e pretestuosa capacità di gestire tutta la Società italiana.

  6. Mi dispiace dirlo ma, Mister Capezzone x favore cerca di non invitarlo. Ripete sempre le stesse cose in ogni puntata. Le cartelle esattoriali, x favore, cambiasse ogni tanto. E una persona che non argomenta mai una cosa utile.

  7. Ciao! Sono d’accordo, ma l’unico punto che ti attaccheranno, é gli ospedali al collasso. Tutte le misure sono atte a risolvere questo… Tenendo presente che il terrore da covid, aumenta il collasso…. E cosa più ovvia i 2000 euro per malato covid, che per natura umana italiana.. porta ad usufruire di tutti i posti disponibili…. Infatti settembre/Ottobre ospedali pieni di asintomatici in Sicilia Calabria (vedi titoli di giornale) mafia? Da pochissimi contagi -> zona rossa

  8. I giovani sono stati segregati in casa come topi in gabbia.
    Rinchiusi durante le feste natalizie.
    Locali desolatamente serrati.
    Molti non apriranno più. Falliti.
    Ma il problema sono la movida e i giovani che escono troppo.
    Surreale.

  9. Sarebbe anche giunto il momento che sia la magistratura che il presidente perennemente assopito intervengano imìn maniera rapida ed efficace per fare terminare questa inutile pantomima che arreca solo danni irreversibili a tutta l’economia nazionale. Lo schifo e lo sconcerto che questi pseudo politici da Renzi a Zingaretti a Di Maio e non ultimo Conte stiano solo pensando ai propri interessi personali fregandosene altamente di tutto il resto. Ma quello che non mi capacito è la miriade di italiani che ancora credono e sostengono il loro operato…….siamo proprio un popolo di idioti.

  10. Nicola, hai letto quello che sta succedendo in cina? Sparito Jack ma…. E la ragazza che aveva raccontato di uwan e da 6 mesi in carcere e ora che sta facendo sciopero fame la stanno alimentando a forza con un sondino nasogastrico, con camicia di forza…? E questi si occupano di trump….. E in Turchia all’università del Bosforo….? Ti prego parlane… Francesco tonini

  11. Desolante leggere i Vs. commenti. Quando non si sa cosa dire di scrivono sole stupidaggini prive di qualsiasi logica.
    Leggere i Vs commenti mi chiedo se sto sognando oppure è realtà.
    Vi auguro di riprenderVi al più presto.

    • Forse ha ragione.
      Ma cosa vuole, tutto gira intorno al covid da quasi un anno.
      Le cure tentate sono sempre le stesse e quindi anche gli errori.
      Anche le risorse umane iscritte all’albo del virus sono sempre le stesse.
      Ci sta provando Renzi a dare una sferzata ma nessuno gli crede, chissà perché.
      Qui nessuno è chiamato ad amministrare un paese, nessuno tra coloro che dovrebbe dare risposte legge né mai lèggerebbe qualsiasi idea di buonsenso che potrebbe essere rappresentata.
      Questa è la seconda volta che leggo un suo commento a distanza di tempo: ricordo che il concetto espresso è rimasto il medesimo.
      Credo che anche lei abbia bisogno di un vento innovativo che, evidentemente, qui non potrà trovare.

      • Sadomasochismo puro.
        I sadomasochisti su questo blog pullulano.
        Si fanno del male leggendo commenti scritti da gente che detestano ( qualcuno in maniera plateale
        qualcuno dialogante) e tediano noi.

    • Il comportamento del buon Boieri assomiglia a quello di un tizio che si intrufola in una abitazione privata, spara un peto clamoroso e poi accusa i presenti: “Siete tutti dei puzzoni”.
      … … …
      Complimenti al suo professore di italiano per averle insegnato la difficile arte del ragionamento e delle raffinatezze della dialettica. Lei però in quei giorni era evidentemente assente e ha copiato – male – gli appunti dell’ultimo della classe.

  12. Tra i commentatori abbiamo una nuova testa di glande: Fiorenzo Bertani.
    È segno che la “zuppa” piace anche ai sinistrati.

  13. Caro Porro, io ho 60 anni (ed ho voglia di vivere!) ma sono arrabbiatissima per ciò che i governanti stanno facendo ai bambini e ai giovani! Impossibilitati a vedere gli amici, ad andare a scuola o all’università (ma le tasse devono pagarle regolarmente), a fare ciò che devono fare i giovani.
    Pur di tenersi le poltrone, il governo sta creando un futuro di disagio psicologico: vi sono già bambini con crisi di pianto immotivati, disturbi del sonno e incubi; vi sono giovani che trascorrono la giornata in pigiama, tra camera e divano, svogliati e disinteressati. Oltre ai vari debiti che stanno accumulando vi sarà una voragine nella sanità.
    BASTA far soffrire i giovani

      • Non più. Cuomo, il governatore dello stato di New York, ha scritto su Twitter che bisogna fare una riapertura, per quanto “intelligente”, e non aspettare la massa critica di vaccinati. Altrimenti, parole sue, “non ci sarà più nulla da riaprire”.

    • Ha ragione! Anch’io ho figli che studiano online e a volte rimangono in pigiama tutto il giorno. Sono arrabbiato per la non riapertura della scuola il 7 gennaio ma per una volta non me la prendo solo con la Azzolina ma anche con i governatori di centrodx che ” per motivi di salute” riapriranno non prima del 31 gennaio.
      E Salvini chiede le dimissioni di Azzolina…
      P. S. sono tutti uguali e lo vedremo fra poco quando Renzi (secondo il Giornale) farà cadere il governo…

      • La Azzolina e’ sempre stata per l’apertura della scuola, lezioni in presenza. Conosce la parola “Governatori delle Regioni “ ?
        Se la prenda con loro, sposti il bersaglio.

  14. Caro Porro ,
    se è arrivato a pubblicare messaggi demenziali come quello “Cari giovani, v’incolpano dei contagi per salvarsi la poltrona” non posso che chiedermi se Lei è ancora un giornalista (come è stato fino a poco tempo fa) oppure un ciarlatano che per compiacere qualche parte politica pubblica e scrive stupidaggini alle quali non crede neppure Lei.
    Basta con le cretinate in nome della libertà di pensiero.

    • “Caro Porro”… “demenziale”… “ciarlatano”… “scrive stupidaggini”… “basta con le cretinate”…

      Complimenti per la dialettica ed il valore dei contenuti.

    • Caro Porro,cozza con demenziali…ciarlatano,stupidaggini…cretinate.
      Magari si è abbonato al corriere della Sera o a Repubblica dove di parole così ce ne sono a iosa.

  15. Porro, si consideri un missionario.
    Ogni giorno la sua zuppa sfama orfani a 5 stelle, comunisti traditi, sostenitori del PD dimenticati.
    Non possono andare contro se stessi, hanno solo bisogno di sfogarsi, qualcuno deve pur accogliere queste anime perse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *