Zuppa di Porro: rassegna stampa del 15 febbraio 2020

Ci prendono in giro!

00:00 Ieri i giornali ci dicevano che Conte era al capolinea, oggi il contrario. Ieri Conte ci diceva che l’opposizione era maleducata, oggi che non ha problemi con Renzi. Ieri Italia Viva voleva la sfiducia a Bondafede, oggi la Bellanova dice che non lo sfiducia. Sono dei cialtroni.

02:45 Pronti i responsabili, ma chi sono? Massimo Mallegni querela chi dice che è responsabile. E Romani e Carfagna?

04:05 Le 450 nomine pubbliche che fanno gola a tutti…

05:00 Ricolfi e Penati spiegano perché il rischio è l’economia.

06:10 Il coronavirus arriva in Africa, ma per gli italiani nessuna pandemia.

06:49 Repubblica crede ancora alle Sardine e chiede a Mattia Santori la sua opinione sula governo sbattendola nel titolo di prima pagina.

08:00 Il solito piano per il sud dotato di miliardi e la verità sul ponte Morandi rifatto grazie al commissario con pieni poteri.

10:12 Vittorio Feltri continua ad attaccare Repubblica.

10:40 Le notizie false sul gioco d’azzardo di Avvenire.

11:43 I sondaggi di Repubblica dicono che Meloni è a un soffio dal M5s.

12:50 Tutti a piangere per i licenziamenti di Air Italy, ma Conad che fa fuori tre volte tanto, manco una riga?

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo

6 Commenti

Scrivi un commento
  1. Caro Porro, a proposito di coronavirus, ma se, Dio non voglia, l’epidemia dovesse diffondersi in maniera incontrollata anche in Africa, qualcuno metterà in discussione l’invasione di barconi da quel continente, oppure le speculazioni delle ONG ed il buonismo peloso di questo governo pentastellato di sinistra, con la g meno che minuscola, prevarranno su questo evidente pericolo? Mi piacerebbe che se ne parlasse nella Sua trasmissione televisiva.

  2. Caro Porro , grazie per questa tua “zuppa” di considerazioni , alle quali se permetti vorrei aggiungere la mia su…Renzi , cosi’ chiaramente “smargiasso” da rendere incomprensibile come , giorno dopo giorno , i crediti da parte di chi lo ha votato gia’ come Sindaco di Firenze e poi tutto quel suo tragitto come político sino ai giorni nostri…

    La sua identita’ , quella di Renzi , e’ nelle sue espressioni naturali fisiche , con quel suo volto cosi’ sincero da…”smargiasso” garantito poi da una eloquenza da imbonitore di…mercato , eppure gli riesce di convincere…decine , centinaia e anche milioni di persone…caro Porro questi siamo oggi noi italiani…basta guardarlo , ascoltarlo e dopo pochi minuti e’…nauseante !! .

    .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *