in

Dpcm farsa: Conte s’è accorto che esiste pure l’economia

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 19 ottobre 2020

Dimensioni testo

00:00 Ieri sera il finto dpcm di Conte che non chiude e, diciamo la verità, fa bene. Finalmente si accorge che c’è anche la questione economica di cui tener conto.

03:50 La retromarcia del Fatto Quotidiano sul virus continua…

05:00 Geniale Bechis sul Tempo: stop agli ex Pci. Speranza & co che volevano chiudere tutto. Ai sindaci potere di coprifuoco: così sembrava ieri sera, ma la notte…

06:03 Agostino Miozzo della Protezione Civile dice che le terapie intensive rischiano la saturazione mentre Repubblica con Tito sostiene che l’atteggiamento di Conte è solo attendismo.

07:50 Alessandro Milan dice sul Quotidiano Nazionale di non parlare più del virus, come fanno gli altri paesi: ha ragione. Ma loro che fanno?

09:58 Calenda si candida a sindaco di Roma: tanti alzano il sopracciglio, ma non capisco perché…

10:55 La testa decapitata del prof francese pubblicata da Belpietro sulla Verità. E per Battista sul Corriere della Sera è un eroe.

12:45 Addio a Alfredo Cerruti

13:00 La follia del giocatore che mette il braccio sulla guardalinee e viene considerato sessista. Se ne occupa bene Elia Pagnoni sul Giornale.

13:30 La manovra e quella proroga per le cartelle di un mese e mezzo e di due anni per le notifiche, Il Sole 24 ore dorme, Enrico Zanetti no. Capezzone si accorge del buco da 17 miliardi.