in

Giravolta di Grillo: firma il manifesto pro Vax di Burioni

Zuppa di Porro: rassegna stampa dell’11 gennaio 2019.

00:00 Sulla Tav si danno botte da orbi: e poi leggi il cosiddetto super esperto prof Ponti (commissario nominato da Tonielli) e capisci perché la TAV è morta.

03:00 Giravolta di Grillo: firma il manifesto pro Vax di Burioni. Si tratta di due arroganti che insieme si trovano davvero bene.

04:10 Reddito di cittadinanza, dopo la vicenda migranti scattano le divisioni nella maggioranza.

05:44 Migranti, è polemica sulle frasi di Claudio Baglioni. Stefano Feltri fa un pezzo molto bello sull’autore di Ragazze dell’est.

07:00 Uno che lavora in televisione non dovrebbe permettersi di sfottere Renato Franco, il critico sul Corriere della sera. Ma io lo faccio lo stesso: sentite la sua intervista-marchetta a Paolo Perego.

10:30 Due buone notizie per il governo vengono “nascoste” dai giornali: l’asta dei Bot è andata bene e la Consulta non ha bocciato la procedura con la quale è stata approvata la finanziaria.

12:43 Ecco quanto è costata Carige.

13:01 Liceo Virgilio di Roma: 74 ragazzini e adulti indagati per danneggiamento e occupazione. Godo come un riccio!

Condividi questo articolo
  • 69
    Shares

12 Commenti

Scrivi un commento
  1. Due osservazioni:
    1) IL palinsesto della RAI per l’America fa schifo, troppi programmi per cucina, per balli`per canzoni con voci e musica mediocre, troppi giochi per persone annoiate.
    2) Il problema del Virgilio si taglia alla radice con il ritorno a una tradizione legale dell’antica Roma: Fare del Pater Familia il responsabile di tutte le malefatte dei duoi figli minori.
    Che i genitori paghno il riparare ilVirgilio.

  2. Ottima zuppa che condivido pienamente, per tutte le sceneggiate di governo sia da parte di Maio che Salvini sono arrivata ad una conclusione che mi sembra evidente, cioè fanno degli annunci propagandistici per i rispettivi elettorati ma dietro le quinte hanno già provveduto ad accordarsi per poterci far credere che il governo è saldo e capace di accordarsi . È tutta una buffonata che purtroppo danneggia il Paese perché i 5 stelle oltre ad essere ignoranti ed incapaci sono anche inutili. Bravo

  3. La schizzofrenia di Grillo che da no-vax diventa, improvvisamente, pro-vax non mi disorienta più di tanto, tali comportamenti sono attesi in coloro che parlano prevalentemente per opportunismo. Onestà vorrebbe che la piroetta fosse accompagnata da un po’ di cenere sulla testa e da un po’ di coerenza, Un generale riconoscimento del primato della Scienza sulle questioni scientifiche è un concetto alieno a tutta la galassia grillina.

  4. Oggi Nicola sei al top!
    Mi è piaciuta la tua,inconsapevole perciò più gustosa,autoironia delle tue presunte idiosincrasie.
    Dai come al solito(ma lo conosci personalmente?) dell’arrogante al Burioni e poi dici che il tuo pediatra,ad un tuo accenno presunto di novax,ti darebbe immediatamente del cretino!
    Accosti un buffone servitore dello status quo,a un luminare internazionalmente riconosciuto che prende a scarpate(virtuali)delle capre che si credono onniscenti e che nn demordono nemmeno davanti all’evidenza del loro belato.
    Propio tu che se in diretta fb qualcuno ti fa un’appunto parti subito con le offese.
    Ti autodefinisci un leccaculo,dal momento che dici che visto che i critici televisivi nn ti cagano ti puoi permettere di indicarli al pubblico ludibrio facendo balenare che se invece ti avessero preso in considerazione nn ti saresti permesso il lusso.
    Appari pure invidiosetto della Perego e la sminuisci dandogli della “moglie di”.
    Insomma oggi stai al top!
    Ma parliamo di cose “serie”.
    Il reddito di divananza,diciamocelo,si spera nn parta mai.
    Al massimo si mettono un paio di miliardi in più sul rei che almeno è già avviato e chiudiamo la sceneggiata.
    Quota 100 è già bella che ritirata e visto che anche in cotale settore la ape social è già avviata chiudiamo anche sta sceneggiata.
    Sull’immigrazione si riderebbe di gusto(se nn ci fossero esseri umani usati come merda da delle merde!)dal momento che un Conte qualsiasi ha già scoperto la vera faccia del Salvini…che è di?…indovinate.
    Oltremodo il buffone2(buffone1 è Grillo)Salvini,si sta impaurendo che la UE si organizza nella gestione dei migranti senza nemmeno interessarlo dal momento che la sua strategia pubblicitaria escogitata dal Morisi Luca,sta esaurendo la sua spinta propulsiva e dietro ci sta la fuffa,oltremodo nn c’è ancora nessun nuovo battage da poter gettare sul mercato. Un disastro!
    Oltremodo,ora che si è votato il decreto sicurezza che rende l’onesto migrante ostaggio di regole stringenti,disumane e senza tutele legalmente gratuite,mentre i disonesti con motoscafi da 50 nodi arrivano a frotte sulle nostre coste fottendosene del tal decreto,ci troviamo davanti alla sua disarmante pochezza e inutilità.
    La consulta nn ha detto che ci sia della costituzionalità nell’operato del governo riguardo il varo della manovra economica.
    Ha detto che a questo giro chiude un’occhio ma l’incostitizionalitá è palese.
    In tutto questa storia io ci vedo una consulta che tiene per i testicoli l’Italia e a suo piacimento affossa o grazia gli atteggiamenti politico-legislativi.
    Il suo “occhio chiuso” è uno schifo!
    Se sei un giornalista(nn come il Franco Renato da te sopra vilipeso)approfondisci in una puntata dei tuoi svariati talk il dietro le quinte della corte costituzionale.
    Il servizio alla nazione è assicurato.

  5. Si capisce perfettamente che e quanto Burioni ti stia sullo stomaco,ma non bene perché. Immagino e spero solo per la sua sovraesposizione e una certa sicumera comunicativa, perché nel merito di quel che fa spero proprio di no,dato che lo fa bene e con efficacia. Considera che sta dando un enorme contributo alla demolizione di tutto quell’apparato di produzione di stupidaggini e di assistenza “scientifico-legale” alle medesime che tanto ha fatto proseliti negli ultimi anni. Insomma, sarà antipatico,ma è competente e piuttosto efficace. Su Grillo no comment……
    Il tuo pediatra,come io faccio coi miei genitori,comunica con te che sei una persona colta e di mente aperta, ma bisogna anche , giornalmente, comunicare con persone ignoranti che credono d’aver capito tutto di immunologia e infettivologia per aver letto un articolo dalla pettinatrice e che se dico loro “solo i fessi non fanno vaccinare i figli” si offendono e pretendono di spiegarmi tutto dal basso della loro incultura sul tema ! C’è poi da sapere che questi novax hanno anche il mandato implicito di fare proseliti e propagare le proprie stupidate,e ti assicuro che ,su questo ,Burioni ha aiutato e aiuta,seppure non sia un simpaticone.
    Cordiali saluti.

    • > Si capisce perfettamente che e quanto Burioni ti stia sullo stomaco,ma non bene perché.

      Non so lui, ma da ricercatore posso dire che avere la conoscenza, od essere nel “giusto” non autorizza a sentirsi moralmente meglio di qualcun altro. Ho seguito una serie di interventi sul comunicare la scienza alla popolazione generale e uno dei messaggi chiave è che dall’altra parte ci sono persone, non rozzi trogloditi. Il meglio che si può fare è fornire informazioni veritiere, e sfatere miti, ma senza pensare di “aggiustarli”. Alla fine, quello che serve è fornire le informazioni più possibile perché si formino un’opinione (la *loro*, non la nostra).

      Senza contare che un atteggiamento eccessivamente aggressivo come quello di Burioni fa più danni che altro, perché una volta impostato un “frame” di ostilità, chi ti ascolta farà molta più fatica ad accettare quello che stai dicendo. Per quanto infondati, molti dubbi e paure possono essere comprensibili (anche se errati).

      Carl Sagan, nel suo “Il mondo infestato dai demoni”, non tuonava contro l’ignoranza come un santone. Era sì preoccupato, ma comunque si rendeva conto che molte di queste debolezze emergono dalla nostra natura umana (non significa certo che non possiamo superarle).

      Anche a me a volte viene il sangue al cervello a sentire certe cose in giro, ma non posso certo imbarcarmi in una crociata dall’esito scontato (fallimento, se si sceglie il muro contro muro).

      • Su questo concordo. Però io (ad esempio) devo fare comunicazione sul tema da Pediatra a persona,in un certo setting, Burioni ha scelto di fare il divulgatore “pubblico” e usa registri e modi comunicativi suoi. Convengo ,l’ho scritto , che non sia un simpaticone. Però,vedi ad esempio il granchio (per essere corretti),in cui si è infilato il Tempo col suo direttore,e si comprende come ci voglia anche un contrasto organizzato agli sfondoni. Churchill diceva “una bugia ha già fatto mezzo giro del mondo nello stesso tempo che la verità impiega a tirarsi su i pantaloni”

  6. Grillo studiando ha capito che i vaccini ci salvano da malattie incurabili. Si Spera studiano altri che vogliono la morte dei nostri bimbi che dicono no vaccini.

  7. Ricordate le gags tra Toto’ e Peppino dove Toto’ provocava e Peppino subiva ? Un consiglio a Salvini: mollali prima di rischiare di recitare la parte di Peppino, si può perdere una battaglia, anche due, ma alla terza sconfitta senza reagire coi fatti e non solo a parole si rischia di cadere nel ridicolo: la sorte peggiore che possa capitare ad un politico è diventare una macchietta.
    P.S. Grandissimo il Porro-Verdone della zuppa di oggi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.