in

Il lockdown fa un morto e nessuno ne parla

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 25 agosto 2020

Dimensioni testo

00:00 Conte commissaria la Azzolina secondo alcuni giornali.

02:20 E il giornale unico del virus continua la sua battaglia per metterci paura, la Verità ci dice quello che nascondono sul virus.

04:25 L’infettivologo Mastroianni dice al Fatto che è la settimana decisiva. Se vabbè!

06:08 Il governatore Musumeci continua solitario la sua battaglia contro gli sbarchi e Avvenire racconta della scia di morte che oggi non fa notizia perché non c’è Salvini al Viminale.

08:05 Travaglio continua la sua inutile battaglia sui furbetti del bonus dei 600 euro e spiattella i finanziatori di Calenda inventandosi il fatto che sono poteri forti: ecco a cosa serve la trasparenza dei manettari.

09:05 Lockdown, il suicidio di un imprenditore a Firenze per la crisi che fa notizia solo sul Giornale e il Tempo.

10:35 Nel frattempo dal Sole 24 Ore scopriamo che il 70% della cassa integrazione è pagata dalle imprese e non dall’Inps

11:25 Alessandro Sallusti se la prende con quel comunista di Paolo Berizzi che dà del fascista ai veronesi colpiti dal nubifragio.

12:10 Francesco Totti contro il settimanale Gente per la foto della figlia in copertina.

13:05 Il festival di Berlino decide che non c’è il premio al miglior attore e alla migliore attrice perché sennò ci sarebbe una discriminazione di genere. Robe da pazzi!

14:17 Alitalia continua la trattativa con Delta secondo il Messaggero mentre la fattoria chic di Milano rischia un’indagine per caporalato.